QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 16 novembre 2019

Politica domenica 19 ottobre 2014 ore 16:00

​“Le risorse ci sono solo per quel che si vuole"

Fratelli d’Italia attacca Millozzi e critica il contributo ad Arci per il cinema estivo: “L’attività costa al Comune 250mila euro, senza bando”



PONTEDERA — “Da anni, ogni volta che proponiamo qualcosa per ridurre le tasse o per aumentare alcuni i servizi per i cittadini italiani, ci sentiamo dire che il Comune non ha risorse e che per garantire i servizi è costretto ad aumentare la tassazione locale. Per cosa si vuole, però, i soldi ci sono e le regole e la burocrazia si ammorbidiscono”. Così il gruppo Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale Pontedera attacca l’amministrazione Millozzi sulle scelte politiche in materia di servizi e affonda in particolare sul caso del cinema sotto le stelle, servizio frutto della collaborazione fra Comune e Arci Valdera. Iniziativa, che offre agli spettatori soci un ingresso alle proiezioni di 6 euro, che non convince affatto il centrodestra locale.

“Se si entra nel dettaglio – scrivono Fratelli d’Italia in una nota stampa – si trova che il Comune, per tale attività ha stipulato una convenzione con l’Arci che prevede un contributo da parte dell’amministrazione guidata da Millozzi di 250mila euro, sicuramente non male se si pensa che l’Arci essendo una associazione ricreativo culturale senza fini di lucro non paga tasse”.

L’opposizione si chiede quindi a cosa servano quei sei euro di biglietto, se il Comune già versa un

contributo all’Arci per il servizio e interroga direttamente il sindaco Millozzi sul perché non sia stato fatto un bando pubblico per dare la possibilità anche ad altre associazioni di gestire il progetto.

“Nella rossa Pontedera – conclude l’opposizione – se sei dalla parte giusta non esiste crisi, non esiste burocrazia, non esistono regole rigide”.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport