QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°23° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 14 ottobre 2019

Cronaca venerdì 30 ottobre 2015 ore 10:10

L'enigma del "principe" del Dresscode

Il caso dell'imprenditore che aveva gestito la storica discoteca sbarca a Chi l'ha visto. L'ombra delle messe nere aleggia sulla tragica morte



PONSACCO — Massimiliano Rossi era di Milano ma ha gestito per alcuni anni la discoteca Dresscode (un tempo Insomnia) alle Melorie, frazione del Comune di Ponsacco. La sua morte, avvenuta in circostanze e per motivi ancora da chiarire, è un enigma che ha suscitato l'attenzione del noto programma televisivo Chi l'ha visto? in onda su Rai 3 e condotto da Federica Sciarelli.

La storia di Rossi è arrivata sul piccolo schermo attraverso la voce della madre Daniela Faldani, che non si rassegna all'ipotesi del suicidio. L'imprenditore aveva 42 anni quando è stato trovato morto carbonizzato a Palma di Maiorca, in un furgone andato a fuoco. Incidente? Suicidio? Le autorità locali pare abbiano archiviato il caso in gran fretta, ma la presenza di un coltello piantato nel torace di Rossi lascia intendere una vicenda piena di oscuri risvolti.

Fra gli ultimi indizi ci sarebbe un inquietante sms: "Visto che fine ha fatto la ragazza sparita a Malaguf due anni fa.... setta satanica presente a Mallorca e credo di sapere dove han fatto la messa nera... se muoio ...sai perché".

La madre vuole vederci chiaro, non crede che suo figlia abbia potuto togliersi la vita. E poi c'è quel video a infoltire i sospetti: un'auto si fermò al momento del tragico episodio, ma nessuno scese. Sul caso resta sospeso un grosso punto interrogativo.



Tag

Russia, Berlusconi: «Neanche Salvini ha tolto le sanzioni»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca