QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 19 maggio 2019

Politica mercoledì 23 aprile 2014 ore 18:27

Lucia Ciampi presenta la sua lista e il suo programma

Domani sera a Calcinaia nuovo appuntamento nella sala Don Orsini



CALCINAIA — Dopo la presentazione a Fornacette domani sera 24 aprile si replica a Calcinaia nella sala Don Orsini alle 21.30 la presentazione della lista Centrosinistra con Lucia Ciampi composta da Pd, Sel e Indipendenti, che sostiene appunto il sindaco uscente di Calcinaia per un secondo mandato.

La serata di Forancette al Parco della Fornace è stata affollata. Il candidato sindaco, Lucia Ciampi, ha così presentato i punti salenti del nuovo programma di legislatura denominato CalcinaiaFornacette2020 che si basa sull’esperienza maturata dall’amministrazione uscente e dall’importante contributo fornito dai cittadini attraverso le esperienze partecipative tra cui quella dei Laboratori Democratici svolti nelle ultime settimane. “Gli scorsi cinque, sono stati gli anni della crisi economica, dei tagli e della diminuzione dei fondi – ha detto Ciampi -. Non ci siamo però persi d'animo: abbiamo parlato poco e fatto molto, cercando di recuperare risorse, risparmiando dove si poteva e ricercando finanziamenti ovunque fosse possibile. Questo ha permesso - ha proseguito Lucia Ciampi - di mantenere un'offerta dei servizi all'altezza delle richieste e di attivare le opere pubbliche più importanti. Questa azione consente al Comune di Calcinaia di guardare con ottimismo al futuro della propria comunità”.

La scelta dei candidati
Poi il candidato sindaco nel ribadire con forza e con orgoglio la chiara collocazione politica della coalizione che è stata chiamata a guidare per la seconda volta, ha presentato i candidati del centrosinistra (anticipati in mattinata da www.quinewsvaldera.it) per il consiglio comunale. Una “squadra” che presenta una novità assoluta nella storia di Calcinaia poiché sarà composta al 50% ciascuno da donne e uomini: una lista in “rosa” considerata la candidatura a sindaco di una donna come nelle precedenti due tornate. È stato inoltre confermato il criterio del limite di due mandati: questo ha portato ad una lista rinnovata per tre quarti. Due scelte molto chiare che, come nel passato e non solo a parole, confermano l’attenzione del centrosinistra per la parità di genere e sottolineano l’impegno per il rinnovamento della vita politica locale e per la crescita sociale della nostra comunità.

Tra le curiosità della lista emerge che tra i candidati confermati ci sono tre degli assessori uscenti (il vicesindaco Gonnelli, Alderigi e Ceccarelli) e la consigliere Felloni. Gli assessori Sangiovanni e Valtriani, invece, hanno concluso la propria esperienza come consiglieri comunali avendo svolto già due mandati. La candidata più giovane è Beatrice Ferrucci, studentessa di scienze politiche e volontaria di Libera, 22 anni. Il candidato “meno giovane” è l’ex comandante della polizia municipale di Pontedera, ora in pensione, Giuseppe Mannucci, 68 anni. Yassine El Ghlid (25 anni, laureando in scienze politiche ed educatore) viene dal Marocco, oggi cittadino italiano.

La lista Il Centrosinistra con Lucia Ciampi
Cristiano Alderigi: 49 anni, assessore uscente all'urbanistica ed all'ambiente, libero professionista
Aurelia Arcilesi: 37 anni, operaia
Nila Arzilli: 49 anni, cuoca, volontaria, donatrice di sangue
Erika Biagetti: 32 anni, infermiera, già presidente del rione Montecchio, impegnata nelle associazioni parrocchiali
Luisa Bini: 50 anni, ragioniera amministrativa, vicepresidente di consiglio di istituto comprensivo M.L.King, impegnata nell'associazionismo sportivo
Maria Ceccarelli: 60 anni, assessore uscente alla Cultura ed alla Pubblica Istruzione, insegnante
Yassine El Ghid: 25 anni, laureando in scienze politiche, educatore, impegnato nell'associazionismo e nello sport, immigrato ed ora cittadino italiano
Maria Teresa Faranna: 46 anni, operatrice turistica, impegnata nell'associazionismo sportivo
Antonia Felloni: 64 anni, consigliera uscente, già dipendente comunale, pensionata, impegnata sindacato e nell’associazionismo sociale
Giovanni Ferraro: 37 anni, assicuratore, impegnato nell'associazionismo
Beatrice Ferrucci: 22 anni, studentessa in scienze politiche, volontaria di Libera, sportiva
Roberto Gonnelli: 49 anni, assessore uscente ai Lavori Pubblici ed alla Mobilità, insegnante e perito industriale
Giuseppe Mannucci: 68 anni, pensionato, già comandante della polizia municipale di Pontedera, membro di associazioni animaliste
Alessandro Malloggi: 34 anni, consulente del lavoro, ragioniere, impegnato nell'associazionismo sportivo
Andrea Nieri: 38 anni, commercialista, membro dell'assemblea comunale del Pd
Christian Ristori: 31 anni, laureando in architettura, membro di associazioni culturali e volontario

Il programma elettorale

Ciampi ha snocciolato i principali capitoli del programma scanditi attraverso una serie di slogan che introducono temi di grande concretezza: da c vediamo in Consiglio (diretta online dei consigli comunali) ad una fornace di cultura e creatività (il recupero ad attività sociali della ex-Fornace Coccapani); da chi va piano, va sano e va lontano (realizzazione sistematica di nuove viabilità ciclo-pedonali) a diversamente sportivi, sicuramente felici (favorire l’attività sportiva per giovanissimi, anziani e portatori di handicap); da per fare centro non serve Robin Hood (riqualificazione dei centri storici con particolare riguardo a Fornacette) a tariffe puntuali, rifiuti reali (puntare ai Rifiuti Zero per pagare solo l’indifferenziato); da un bambino, un albero alla centralità della scuola e delle politiche sociali verso i più deboli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Elezioni

Attualità