QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Attualità giovedì 26 febbraio 2015 ore 18:45

M5s: "Franconi non ha risposto all'interrogazione"

Fabiola Toncelli
Fabiola Toncelli

La Consigliere Fabiola Toncelli attacca la maggioranza dopo la morte sul lavoro di Pietro Iovine: "Lunga serie di irregolarità nel cantiere"



PONTEDERA — Il Movimento cinque stelle non ci sta e attacca la maggioranza. A parlare è la Consigliere Fabiola Toncelli, oggetto della contesa l'interrogazione presentata dal M5s sulle presunte irregolarità nel cantiere dove ha perso la vita, pochi giorni fa, Pietro Iovine: “Essere accusati di sciacallaggio da pellicani che si nutrono del lavoro altrui, capaci solo di prendersi meriti che non hanno, di bocciare ogni proposta sensata che provenga dalle opposizioni per metterci il cappello alla prima occasione, di denigrare l’avversario politico a priori senza rispondere nel merito… è ormai divenuto un refrain al quale, abituati, non ci piegheremo.Il Movimento 5 Stelle Pontedera nel Consiglio comunale che si è svolto il 24 febbraio ha formulato un’interrogazione urgente al sindaco evidenziando una lunga serie di irregolarità nel cantiere appaltato dal Comune nel quale ha tragicamente perso la vita Pietro Iovine, precipitato da un’altezza di sette metri. Mancanze, inadempienze ed errori che a nostro avviso avrebbero consigliato la sospensione temporanea dall’incarico del Rup, dirigente Parrini, al fine di scongiurare qualunque tipo di alterazione degli elementi probatori a suo carico, almeno fino al termine delle indagini preliminari”.

All'interrogazione però non c'è stata risposta: “La non risposta è pervenuta dall’assessore Franconi il quale si è detto assolutamente non stupito di una simile richiesta, tacciata come atto di sciacallaggio politico e null’altro, nella replica Franconi ha manifestato tutto il suo disgusto nei nostri confronti, rei oltretutto di aver avanzato una simile richiesta proprio nel giorno dei funerali. Ebbene, a nostro avviso quei funerali mai avrebbero dovuto essere celebrati: capisco che sia velleitario pretendere giustizia, pretenzioso che alla sicurezza sia destinato qualcosa in più rispetto allo zero assoluto, esigere che sia fatta chiarezza portando alla luce eventuali responsabilità e scongiurare il pericolo che possano essere insabbiati elementi utili a tal fine; questa per noi è la politica, oltre ad essere il modo migliore, anzi l’unico possibile, di commemorare la vittima, assicurarsi che non ce ne siano altre ed onorare il mandato che i cittadini ci hanno affidato”.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca