comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Politica martedì 10 marzo 2015 ore 13:55

"Ma di cosa parlano i genitori?"

Renzo Macelloni

Il sindaco Renzo Macelloni torna sulla questione del ricorso al Tar dei residenti fuori Comune per la questione dell'asilo nido



PECCIOLI — “Vi rendete conto della gravità e la portata del problema? Siete in grado di capire la stupidaggine che avete fatto o che ha fatto il vostro avvocato a vostra insaputa per infarcire un ricorso che ha difficoltà a stare in piedi?”. Queste le domande che il sindaco Renzo Macelloni muove ancora i genitori dei bambini che frequentano il nido di Peccioli e che, impugnando la delibera con la quale la giunta ha aumentato le tariffe della struttura e una parte del regolamento dei servizi alla prima infanzia dell’Unione, ha presentato ricorso al Tar.

Dopo l’intervento di alcuni giorni fa sulla stampa che ha sollevato alcune problematiche del ricorso, come il fatto che se questo davvero venisse accettato, andrebbe ad abolire l’applicazione dell’Isee. Implicazione paradossale sulla quale Macelloni ha chiamato in causa anche l’Unione Valdera, secondo il sindaco colpevole di aver lasciato il solo Comune di Peccioli a difendere da solo il suo stesso regolamento. “Questa, cari genitori – ha ribadito il primo cittadino ai ricorrenti – è la verità assoluta, vi può non piacere ma è così”.

L’altra questione è rappresentata dall’interpretazione dell’articolo 30 del regolamento dei servizi della prima infanzia dell’Unione Valdera che, se per caso le posizioni del Comune di Peccioli non fossero accolte, secondo Macelloni verrebbe messo in discussione proprio il documento dell’ente sovracomunale.

“Quindi, cari genitori – conclude il sindaco – se si risponde a un intervento dicendo totalmente altre cose forse è meglio non parlare aspettando pazientemente tutte le vicende fino al giudizio del Consiglio di Stato, dopodiché esprimere le considerazioni del caso”. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità