QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°20° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2019

Cronaca martedì 17 giugno 2014 ore 17:38

Muore a 37 anni sulla soglia di casa

Stefano Croci in una foto tratta da Facebook
Stefano Croci in una foto tratta da Facebook

Stava rientrando dopo una serata con gli amici. Ha parcheggiato il motore e un malore lo ha stroncato. Il magistrato ha disposto l'autopsia



CASCINA — Muore sulla soglia di casa dopo una serata con gli amici. Stefano Croci, 37 anni di Cascina, ma residente a Navacchi dopo aver passato la sera di ieri (martedì 16 giugno) a Pisa con gli amici per assistere ai fuochi d'artificio di San Ranieri è tornato a casa in moto e dopo aver parcheggiato il veicolo a due ruote ha avuto un malore. Si è accasciato a terra e nel giorno di pochi attimi è morto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Navacchio che hanno verificato che si trattasse di morte naturale. Al momento comunque la salma del 37enne rimane a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha disposto l'autopsia che vuole appurare se la morte sia da imputare a problemi congeniti o ad altre cause. 

Stefano Croci, Crocino, come tutti lo chiamavano, aveva 37 anni e una forte passione per il calcio e in particolare per il Pisa. Nella vita lavorava in una fabbrica metalmeccanica. In paese la sua scomparsa ha lasciato tutti quelli che lo conoscevano ammutoliti.  



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Sport