QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca martedì 25 giugno 2013 ore 15:35

Notte Bianca: la polizia dell'Unione sanziona commercianti e venditori abusivi



Al vaglio degli inquirenti l'attività di alcuni esercenti che avrebbero somministrato bevande alcoliche ai minori di 16 anni



Pontedera - Notte Bianca di controlli per la polizia dell’Unione della Valdera che durante la festa di sabato scorso a Pontedera ha sequestrato merce, fatto multe e allontanato vari venditori abusivi. Alla fine i venti agenti della polizia municipale hanno sequestrato merce per circa 2000 euro a un venditore abusivo che arrivato da Napoli, insieme a un altro collega, con un carrello carico di vari tipi di giocattoli, circa 350 articoli tra cui passate per bambine, spade, spara-bolle, giocattoli luminescenti di varia natura, quasi tutti privi di marchio CE che garantisce l’origine europea del gioco e quindi anche irrispettosi degli standard di sicurezza previsti dalla legge. A uno dei due napoletani fermati la polizia dell’Unione ha fatto multe per oltre 5mila euro. I vigili inoltre hanno svolto anche controlli sulla vendita e sulla somministrazione di alimenti da parte degli ambulanti e proprio nel centralissimo corso Matteotti hanno allontanato un livornese che stava cercando di vendere su una bancarella improvvisata dei pezzi di cocco, vista l’assenza delle autorizzazioni e le precarie condizioni igieniche rilevate. Stessa sorte è toccata a un altro venditore di alimenti con la bancarella per lo zucchero filato, anche quest’ultimo è stato trovato privo di autorizzazioni. “Al momento inoltre – ha spiegato il comandante della polizia dell’Unione della Valdera Michele Stefanelli insieme al vicecomandante Daniele Campani - stiamo valutando anche la posizione di alcuni esercenti pontederesi che non avrebbero rispettato le leggi in materia di somministrazione degli alcolici ai minori di 16 anni e a persone in evidente stato di ebbrezza. Su questi casi stiamo valutando l’opportunità di emettere sanzioni”. Nel corso della serata inoltre spesso, soprattutto nelle ore più tarde, si è reso necessario l’intervento dei paramedici del 118 per persone in evidente stato di ebbrezza che non erano neppure in grado di raggiungere la propria automobile. “Complessivamente comunque la Notte Bianca si è svolta con regolarità, fatta eccezione per questi piccoli episodi, anche grazie all’aiuto dei volontari, circa cento persone che ci hanno aiutato a gestire le aree interdette al pubblico”.


Tag

Arrestato Rosario Greco, il pirata della strada che ha ucciso un bimbo e ferito l'altro

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport