QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°16° 
Domani 16°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 16 luglio 2019

Cronaca martedì 16 aprile 2013 ore 19:30

"Ogni cittadino perde 145 euro al mese a causa della frana"



I residenti di Montecalvoli e Santa Maria a Monte fanno i conti:"Perso più di mezzo milione di euro per la strada chiusa"
SANTA MARIA A MONTE - I cittadini fanno i conti per capire quanto è costata alla collettività e quindi alle loro tasche, la frana che dal 26 febbraio blocca la via Francesca a Calcinaia, anche se la maggior parte dei disagi la subiscono i residenti di Santa Maria a Monte e Montecalvoli. “Secondo i nostri conti – dice Alessandro Tantussi, uno degli attivisti che da settimane protesta contro questa situazione e soprattutto contro la Provincia di Pisa - la frana ci è costata fino a oggi mezzo milione di euro. Per chi abita a Santa Maria a Monte, ma anche per gli altri, ogni giorno il percorso comporta mediamente la percorrenza di 28 chilometri in più per ogni automobile – spiega Tantussi -. Secondo le tabelle Aci questo significa 145 euro in più ogni mese per la benzina e l'utilizzo dell'automobile. Poi c'è il costo del tempo perso e la cifra arriva a 345 euro al mese, infine se moltiplichiamo questo numero per un numero indicativo di utenti di questa strada, ipotizziamo 1000, ma sono molti di più, ecco che si arriva a 345mila euro al mese. La strada è chiusa da 45 giorni quindi siamo già oltre mezzo milione di euro che i cittadini tirano fuori di tasca propria”. Ma l'intervento di Tantussi non si ferma qui, infatti spiega: “Come se non bastasse mi sembra che i lavori sul cantiere della frana procedano lentamente, come si vede dalla foto aerea scattata in queste ore”.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca