QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 24°29° 
Domani 23°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 24 luglio 2019

Politica lunedì 18 marzo 2013 ore 16:15

Pd e Sel: "Torrini, l'uomo del cambiamento"



Le segreterie provinciali plaudono al successo di Torrini a Santa Maria a Monte e suonano la carica per la coalizione

A Pisa, il Pd provinciale e la segreteri di Sinistra Ecologia e libertà lo hanno già riconosciuto come l'uomo del rinnovamento, di cui il partito e la politica, anche locale, ha bisogno. Sarebbe difficile fare altrimenti, visto che esce dalle urne con poco meno del 60% dei consensi. Antonio Torrini infatti è riuscito in una sorta di piccolo miracolo, riportando a votare per la quarta volta in quattro mesi i suoi sostenitori. Ma non poteva essere altrimenti visto che per il partito è difficile opporsi a una volontà popolare come quella di 921 elettori, soprattutto ora che in Valdera si sono affacciati sullo scacchiere politico anche i grillini. Ma qui si sa, il Pd è un partito coeso. Al di la della differenziazione e delle correnti, quando si vota lo si fa con diligenza e ortodossia, tanto per le primarie quanto per le amministrative. A preoccupare le segretarie provinciali di Sel e Pd semmai sono gli altri movimenti del centro sinistra, vista anche la delicatezza del momento che si sta vivendo a livello nazionale. Il timore forse è che se la coalizione non terrà in Parlamento, questo problema possa ricadere anche sul territorio. Non a caso le segreterie provinciali di Sel e Pd, rappresentati da Dario Danti e Francesco Nocchi, in una nota stampa hanno dichiarato. “Questi dati ci fanno ben sperare per il futuro. Allo stesso tempo però ci obbligano a non rinchiuderci in noi stessi, e ci chiamano fin da subito a una operazione di allargamento del campo del centrosinistra che deve andare oltre il nucleo fondativo rappresentato in questa prima fase da Sel e Pd”. Insomma lo tsunami grillino fa paure e per arginarlo serve lo sforzo di tutti e allora anche nella rossa Valdera, il Pd suona l'adunata, richiamando all'ordine tutti da centro democratico fino alla sinistra radicale. Vedremo se tutti risponderanno all'appello o se qualcuno si lascerà sedurre dalle nuove tendenze della politica.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca