QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Politica mercoledì 03 dicembre 2014 ore 16:20

​Pd Pontedera pronto a votare il nuovo segretario

Al via a dicembre il calendario dei congressi locali. Entro il 9 dovranno essere presentate le candidature sostenute da un minimo di 23 firme



PONTEDERA — Cambio al vertice per il Pd di Pontedera che si sta preparando ad eleggere il nuovo segretario comunale. Dopo le dimissioni di fine incarico di Antonio Pasquinucci, i democratici pontederesi hanno approvato nella seduta del 20 novembre scorso il calendario delle assemblee e il regolamento per lo svolgimento del congresso comunale. Entro il 9 dicembre dovranno essere presentate le candidature corredate ognuna da un minino di 23 a un massimo di 45 firme.

Ecco il calendario dei congressi: giovedì 11 dicembre alle 21 allo Sporting Club Vasco Gronchi in via dell’Olmo, venerdì 12 dicembre alle 21 nella sede del circolo Pd in via Indipendenza nel quartiere Fuori del Ponte, sabato 13 alle 15 alla Casa del Popolo in via Capecchi a La Rotta, lunedì 15 alle 21 al circolo Pd in via Dini a Il Romito e martedì 16 alle 21 al circolo Pd in piazza Malaspina a Montecastello.

Già nella seduta del 29 settembre scorso, l’assemblea aveva ratificato formalmente le dimissioni presentate dal segretario Antonio Pasquinucci, giunto al termine del suo incarico e quindi pronto a passare il testimone a qualcun altro dopo il risultato positivo per il Pd alle elezioni amministrative di maggio scorso. “Un passaggio – scrivono in una nota dal Pd locale – che cade in un momento particolare, con il segretario nazionale Matteo Renzi impegnato a sostenere lo sforzo di una sfida decisiva per le sorti dell’Italia. Vi è dunque la necessità anche a Pontedera che il Pd sia nella pienezza della funzionalità e ritrovi velocemente lo slancio e l’entusiasmo per non disperdere quel patrimonio di credibilità e di speranza che i cittadini, a Pontedera come nel resto del Paese, gli hanno consegnato alle ultime elezioni”.

“Il congresso – aggiungono – servirà a scegliere i dirigenti locali del partito, a rafforzarne il radicamento territoriale e a metterlo sempre più in grado di far fronte ai compiti che derivano da problemi economici e sociali sempre più acuti e alle sfide politiche prossime”.

Sono ammessi al voto tutti gli iscritti al partito regolarmente registrati alla data del 29 novembre scorso e gli iscritti regolarmente registrati nel 2013 possono partecipare se hanno rinnovato l’iscrizione per il 2014 al momento di svolgimento del congresso del circolo di appartenenza, anche il giorno stesso.



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca