Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità giovedì 29 febbraio 2024 ore 13:00

Alle Casine l'architettura di luce di Senatore

L'opera di Marinella Senatore

Seconda opera dell'artista nell'area delle Serre: con "Dance first, think later" si arricchisce il Museo d'Arte Contemporanea a Cielo Aperto



PECCIOLI — Tra il concorso "Il Borgo dei Borghi" e Pensavo Peccioli, il borgo si appresta a inaugurare la nuova opera di Marinella Senatore, che arricchisce il Museo di Arte Contemporanea a Cielo Aperto e che ne rafforza il ruolo come catalizzatore d'arte.

L'inaugurazione, prevista per la giornata di domani, venerdì 1° Marzo, darà il benvenuto a Dance First Think Later ("Prima danza, poi pensa"), la nuova opera permanente e site specific di Senatore, la seconda realizzata a Peccioli. Nello scorso Settembre, infatti, era stata inaugurata We Rise by Lifting Others,a poche centinaia di metri di distanza.

Questa nuova opera, di proprietà di Belvedere Spa, andrà ad accrescere come detto il patrimonio del Macca di Peccioli, il primo esempio di Museo d'Arte Contemporanea a Cielo Aperto diffuso sul territorio. L’opera rappresenta una grande architettura di luce, con un riferimento teatrale. "La frase è una citazione di Samuel Beckett e per me era molto importante includerla nell’opera - ha spiegato Senatore - perché credo che le frasi legate all’empowerment abbiano il potere di parlare alle comunità e dare voce alle istanze sociali".

Senatore, formatasi in musica, belle arti e cinema, oltre a Peccioli ha già esposto in tutto il mondo, in luoghi anche iconici per l'arte come il Centre Pompidou di Parigi, la Kunsthaus di Zurigo, il MAXXI di Roma, il Museum of Contemporary Art di Chicago, l'High Line di New York e la Berlinische Galerie di Berlino.

"La mia luminaria vuole anche essere un monumento all’individuo e alla comunità - ha aggiunto - una vera e propria celebrazione, e un catalizzatore dinamico di cambiamento sociale".

"L’intervento al podere Le Casine si inserisce pienamente nel progetto di arricchire la lunga tradizione che qui ha portato, e sta portando, l'arte alla comunità - ha detto il sindaco Renzo Macelloni - quest'opera, infatti, viene realizzata su uno dei poderi che fanno parte e caratterizzano da secoli il paesaggio delle Serre, da cui provengono le famiglie che ora abitano a Peccioli. Paesaggio naturale e paesaggio umanizzato si parlano e le due opere di Senatore fortificano un vincolo che esiste da centinaia di anni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mattinata uno scontro che ha causato il ferimento di tre persone: tra queste un giovane di 29 anni è stato trasportato d'urgenza a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità