QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°21° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 15 ottobre 2019

Attualità venerdì 06 luglio 2018 ore 09:30

Due spettacoli di danza alle 11Lune

Doppio appuntamento con il ballo al Fonte Mazzola sotto la direzione artistica di Kristian Cellini. Stasera tango e domenica il gala di danza



PECCIOLI — Doppio appuntamento con il ballo in questo fine settimana alle 11 Lune pecciolesi.

Si parte questa sera alle 21,30 con il TangoX2 in Zotto Tango Zotto, un percorso musicale e coreografico dove eleganza, sensualità e seduzione si fondono con l’energia del tango argentino.

Con il suo nuovo spettacolo, il più straordinario ballerino e coreografo di sempre, Miguel Angel Zotto, amplifica l'intensità del tango attraverso gli arrangiamenti musicali originali live accompagnati dagli abbracci seducenti dei ballerini che riempiono la scena, coinvolgendo ed emozionando il pubblico.
Sul palco con Miguel Angel Zotto prenderanno forma lo stile incisivo e l'energia travolgente di Daiana Guspero - partner di Zotto e prima ballerina della compagnia argentina TangoX2 - e le preziose sfumature che disegnano sul palco le coppie di ballerini dirette da Zotto.

Riflettori puntati ancora sulla danza domenica 8 luglio, sempre alle 21,30 e sempre all'anfiteatro Fonte Mazzola, con il Gala di Danza con la partecipazione dei Danzatori del Teatro alla Scala di Milano a cura di Alessandro Bigonzetti e La mietitura coreografia di Kristian Cellini con i ballerini dell’Het Nationale Ballet e del Balletto di Siena.

Una serata dedicata alla danza che nella prima parte, a cura di Alessandro Bigonzetti, vedrà esibirsi in un gala, dedicato al repertorio classico e neoclassico, i danzatori Giorgia Calenda e Simone Agrò nel pas de deux degli “Uccelli blu” estratto dal celebre balletto “La bella addormentata” (musica di Čajkovskij, coreografia di Petipa ripresa da Alessandro Bigonzetti); Federica Maine, Michele Satriano danzeranno nel pas de deux di “Raymonda” (musica Glazunov, coreografia Petipa ripresa da Alessandro Bigonzetti). I danzatori del Teatro alla Scala di Milano Vittoria Valerio e Christian Fagetti danzeranno in pas de deux de “Il carnevale di Venezia” su musiche di Pugni, coreografia Petipa.
La danza contemporanea sarà rappresentata dalla danzatrice coreografa del Teatro alla Scala, Stefania Ballone, che danzerà un assolo e pas de deux.
Nella seconda parte sarà protagonista la nuova coreografia di Kristian Cellini, “La mietitura”, con i danzatori ospiti dell’Het Nationale Ballet Laura Rosillo Ramirez, Casey L Herd e i danzatori della Compagnia “Balletto di Siena”. “L’ispirazione coreografica è nata lavorando a un mio dipinto, in cui ho rappresentato un uomo che miete il grano immerso in una calda atmosfera estiva. Questo mi ha spinto ad utilizzare come primo brano la musica “Amara terra mia” di Domenico Modugno, interpretata da un coro popolare abruzzese con sonorità etniche mediterranee.
Si passa poi all’Adagio del Concerto d’Aranjuez con un passo a due interpretato dai miei danzatori ospiti che rappresenta l’amore tra due persone e l’amore nei confronti della terra; conclude la coreografia un ensemble su musiche di J. S. Bach che richiama la leggerezza e l’allegria del periodo estivo”.



Tag

Manovra, Conte: «Quota 100 rimane, questo è l'indirizzo politico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli