Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Cultura giovedì 26 maggio 2022 ore 12:30

Fonte Mazzola, un Maggio da record

La biblioteca comunale Fonte Mazzola di Peccioli

Numeri e iniziative per tutto il mese dei libri e oltre a Peccioli, dove in biblioteca si mescolano romanzi gialli, letture per bambini e anziani



PECCIOLI — Oltre 60 codici di accesso alla biblioteca comunale nelle prime due settimane di Maggio. Un primo dato che descrive il mese dei libri a Peccioli, dove alla biblioteca di Fonte Mazzola si susseguono eventi e iniziative in segno di ripartenza dopo lo stop dovuto alla pandemia.

I codici di accesso, innanzitutto, servono agli utenti che vogliono usufruire della biblioteca anche in assenza del personale, con orario continuato dalle 8 alle 24, comprese le domeniche e i giorni festivi. Inoltre, chi ha un codice potrà partecipare al primo incontro di un ciclo di lezioni per il potenziamento della memoria e dei metodi di studio con il professor Stefano Intini.

Altre iniziative riguardano la letteratura gialla, come per esempio la rassegna "Parole Guardate", il festival del giallo iniziato a Peccioli nel 2016. Negli anni hanno partecipato autori importanti come Maurizio de Giovanni, Romano De Marco, Marilù Oliva, Giampaolo Simi e Piergiogio Pulixi.

E ancora, sul giallo, la biblioteca cura una rubrica intitolata "Giallo Mazzola", con la quale vengono selezionati temi trasversali nel mondo del giallo che vengono poi approfonditi, con cadenza quindicinale, nelle piaghe del blog di QUInews Valdera.

Infine, la biblioteca organizza incontri mensili, rivolti ai ragazzi dagli 8 ai 12 anni, dal titolo "Dieci piccoli detective": i partecipanti, su imitazione dei grandi investigatori nati dalle penne di famosi giallisti, devono confrontarsi in gruppo per cercare i colpevoli e scoprire le dinamiche dei delitti.

Un incontro di "Dieci piccoli detective"

Tra le tante altre iniziative, vi sono eventi a cadenza mensile con attività "Nati per Leggere" che si rivolgono alla fascia 0-6 anni. Un progetto sviluppato sul territorio nazionale tramite la collaborazione di operatori e creato dalla sinergia di Associazione culturale pediatri, l'Associazione italiana biblioteche e il Centro per la salute del bambino. Per gli anziani o per chi ha difficoltà di spostamento, invece, sono attive le consegne di libri a domicilio sul territorio comunale.

Un incontro di "Nati per leggere"

Infine, durante il mese di Maggio ha fatto il suo esodio "Contemporaneamente. Leggere per comprendere", una iniziativa legata alla libroterapia umanistica, un metodo che parte della lettura per promuovere il benessere psicologico e la crescita personale di ciascuno, promosso dalla psicologa Rachele Bindi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità