Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PONTEDERA11°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Politica venerdì 24 marzo 2023 ore 17:30

Fusione, botta e risposta tra Macelloni e Tedeschi

A sinistra, la Pieve di San Verano di Peccioli; a destra, la Chiesa di San Leonardo di Lajatico

Il sindaco di Peccioli risponde nuovamente: "In molti ricordano Tedeschi sindaco favorevole alla fusione; adesso si esprimeranno i cittadini"



PECCIOLI — Arriva immediatamente la controreplica del sindaco di Peccioli, Renzo Macelloni, alla risposta dell'ex sindaco di Lajatico, Fabio Tedeschi, relativamente alla procedura di referendum per la fusione ormai avviata per i due Comuni.

una prima presa di posizione di Macelloni, che aveva evidenziato tra le altre come durante l'incarico da sindaco Tedeschi sarebbe stato favorevole alla fusione, era seguita la replica dello stesso Tedeschi, che ha invece ribadito la sua contrarietà. 

"Caro Fabio Tedeschi, ho avuto modo di vedere la tua controrisposta su QUINews sul tema della fusione tra Peccioli e Lajatico. E, visto che parli di onestà intellettuale che ti riconosco, proprio per questo mi sento di farti notare alcune incongruenze nella tua riflessione - ha scritto Macelloni - ovviamente puoi dire quello che vuoi, ma non c’è spazio di smentita nel fatto che tu, come sindaco di Lajatico, 10 anni fa eri favorevole a una fusione con Peccioli ed eri contrario alla fusione con gli altri Comuni del Parco Alta Valdera".

"Perché, in quel caso, Lajatico avrebbe rischiato di perdere identità. Non l’avrebbe persa, invece, con Peccioli - ha aggiunto - molti addetti ai lavori sanno e ricordano la tua posizione, non soltanto io. Sia a Peccioli che a Lajatico".

La risposta, poi, vira sull'argomento Belvedere. "Hai citato soltanto un articolo, quello che ti tornava comodo, e non tutto quello che è apparso nei media locali - ha proseguito - se pensi, come hai affermato, che questo possa aprire un mondo, spiegati pure meglio. Altrimenti potresti essere non capito e accomunato a chi, da tempo, combatte senza successo la Belvedere".

Quindi, sulla eventuale volontà di ricandidarsi, il sindaco pecciolese vuol fare chiarezza. "Qualora fossi disponibile a ricandidarmi, ci fossero persone disposte a candidarmi e dei cittadini disposti a votarmi, potrei farlo tranquillamente a Peccioli senza ricorrere alla fusione - ha detto - non utilizzare questo argomento che risulta solo disonestà intellettuale, che vorrei tu evitassi".

"Per quanto riguarda, infine, i Consigli comunali, mi sembra che tu abbia una strana idea di democrazia: i consiglieri di Peccioli e Lajatico hanno fatto il massimo a loro disposizione esprimendosi, a maggioranza, per chiedere direttamente ai cittadini di decidere sul referendum - ha concluso - caro Fabio, stai pure tranquillo: il progetto dettagliato ci sarà al momento utile".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità