Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:42 METEO:PONTEDERA12°24°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Istruttore morto, così Federico Baratto faceva lezioni di volo con il deltaplano

Attualità sabato 03 giugno 2017 ore 13:00

Il Comune intervista 400 cittadini

Foto di Piero Frassi

Il progetto è una collaborazione con l'università di Udine. Le interviste anonime e tra persone scelte a caso sono in programma a giugno e luglio



PECCIOLI — È stato avviato lunedì scorso il progetto di ricerca "che vede i cittadini pecciolesi protagonisti del futuro del loro territorio. L’iniziativa, che si caratterizza per una metodologia di analisi innovativa, nasce nel quadro di una collaborazione inter-istituzionale tra il Comune di Peccioli e l’Università degli Studi di Udine".

"L’obiettivo del progetto - hanno spiegato dal Comune - è duplice: da un lato, vuole far conoscere ai cittadini le iniziative che il Comune intende intraprendere nel territorio. Dall’altro, mira a raccogliere, attraverso una breve intervista, le loro opinioni, proposte e riflessioni sul futuro di Peccioli e su progetti dal carattere strategico e altamente innovativo, come, ad esempio, la realizzazione del Villaggio Belvedere o le opere per la valorizzazione del centro storico".

"La ricerca andrà avanti nei mesi di giugno e di luglio e prevede il coinvolgimento di 400 cittadini residenti nel territorio comunale, i cui nominativi sono stati estratti in maniera casuale a partire dall’elenco anagrafico di tutti i residenti. Le interviste saranno anonime e i risultati delle analisi saranno elaborati in forma aggregata per tutelare la privacy e la libertà di espressione di tutti gli intervistati".

"Questa ricerca - hanno aggiunto dal municipio - permetterà di acquisire informazioni utili per comprendere meglio la realtà in cui viviamo ed elaborare scelte sempre più consapevoli, partecipate e condivise da parte dell’Amministrazione Comunale. Saranno dunque proprio i cittadini ad essere i veri protagonisti dell’indagine e pertanto sarà preziosa la collaborazione di tutti per la buona riuscita di questa ricerca".

La professoressa Leopoldina Fortunati, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Udine e responsabile scientifico del progetto ha spiegato: “I primi cittadini convocati per le interviste hanno risposto con grande entusiasmo, mettendo sul tavolo proposte dal carattere davvero interessante. Confidiamo in una grande risposta da parte della popolazione perché la partecipazione e la discussione rappresentano due elementi di fondamentale importanza e dall’alto valore democratico”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Scontro tra un'auto e una moto, una ragazza di 27 anni ha perso la vita. Sul posto il 118 e la municipale, il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Roberto Colombini

Giovedì 08 Aprile 2021
Onoranze funebri
Mancini & De Santi Capannoli, Fornacette
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca