comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°17° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 25 maggio 2020
corriere tv
Isole Tremiti, traghetto Tirrenia finisce contro gli scogli

Cronaca sabato 15 novembre 2014 ore 16:55

Perde alle slot, esce e tenta una rapina

Un operaio 47enne ha tentato il colpo in una tabaccheria, poi è scappato con l'auto di cortesia. Preso dai carabinieri si è messo a piangere



SANTA MARIA A MONTE — Porta il figlio a scuola, poi va a giocare alle slot, perde tutto, s'improvvisa rapinatore e finisce in lacrime davanti ai carabinieri.

Lo strano sabato 15 novembre di un operaio 47enne di Santa Maria a Monte è iniziato accompagnando il figlio a scuola. Dopo l'uomo, che era uscito di casa con circa duecento euro si è fermato a giocare alle slot machine ma in poco tempo ha perso tutto il denaro. Preso dal panico l'uomo ha ideato una rapina in una tabaccheria di San Giovanni alla Vena, è entrato nel locale fingendo di impugnare un'arma sotto la giacca ma di fronte al rifiuto della cassiera a consegnare tutto l'incasso l'uomo è fuggito.

L'auto con la quale l'operaio si è dato alla fuga era quella di cortesia fornitagli dalla carrozzeria. Non è stato difficile per i testimoni della tentata rapina segnalare l'auto. Poco dopo i carabinieri hanno fermato l'uomo che ha confessato tutto e si è scusato piangendo. Il Pubblico ministero, vista l'assenza di precedenti, ha disposto l'immediata liberazione.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità