Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Sport martedì 19 settembre 2023 ore 22:40

Nicastro gol, un punto d'oro al "Curi"

Francesco Nicastro

Ruggito granata con il primo centro stagionale dell'ex di turno. Prestazione matura della squadra di Canzi, punita di nuovo sul finale di gara



PERUGIA — Perdere, come contro il Cesena al "Mannucci", sarebbe stata davvero una beffa. Stavolta, però, col Perugia la bella prestazione del Pontedera ha portato anche un punticino di prestigio contro una delle squadre più accreditate a tornare in Serie B.

Del resto, i granata contro le big si esaltano: al "Renato Curi", dove corazzate della nostra Serie A, una ventina di anni fa, si giocavano le sorti dello scudetto, il Pontedera di Max Canzi ha messo in campo maturità e solidità. 

Contro il Grifone appena retrocesso dalla cadetteria, il Pontedera ha rischiato ben poco. Sicuramente i padroni di casa hanno fatto meglio nel primo tempo, collezionando un paio di occasioni con l'ex Fiorentina e Udinese Ryder Matos e l'instancabile Kouan. Dal canto loro, però, i granata hanno retto con sicurezza.

Niente di esaltante, va detto. Ma i granata, contro chi ha l'obbligo di vincerle quasi tutte, non hanno mai abbassato la testa. Anzi: dopo una decina di minuti della ripresa, a colpire è stato proprio il Pontedera con Nicastro. L'ex di turno, come da copione, non è mancato all'appuntamento col destino, concretizzando l'assist perfetto di Ianesi.

La reazione del Perugia è arrivata subito di nuovo con Kouan, ma ancora una volta i granata incassano e non vacillano. Il tempo passa e i granata, nonostante in campo ci siano tantissimi giovani dopo l'uscita anche di Espeche, sembrano una squadra di veterani.

Peccato, però, che a 10' dalla fine, come con il Cesena, arriva il gol degli avversari: a timbrare il cartellino è il brasiliano Matos, che in maniera piuttosto fortuita si ritrova il pallone dei piedi, ma con altrettanta freddezza batte Lewis.

La gara si fa caldissima e il "Curi" spinge i suoi alla ricerca del raddoppio, ma a parte una bella occasione con Bozzolan, disinnescata da Lewis, succede poco o nulla. E così, dopo 5' di recupero e un assalto abbastanza sterile del Grifone, il Pontedera torna a far punti.

I granata, già sabato 23 Settembre, tornano al "Mannucci" per la vittoria: stavolta, avversaria sarà la Recanatese.

***

Il tabellino di Perugia-Pontedera 1-1

Perugia: Adamonis; Mezzoni, Angella, Dell'Orco (64' Vulikic), Cancellieri (46' Bozzolan); Iannoni (64' Seghetti), Bartolomei, Kouan; Ricci (46' Lisi), Vasquez (84' Cudrig), Matos. A disp.: Abibi, Lavorgna, Morichelli, Ebnoutalib, Giunti, Acella, Torrasi, Bezziccheri. All.: Francesco Baldini.

Pontedera: Lewis; Guidi (71' Pretato), Espeche (71' Calvani), Martinelli (17' Ambrosini); Perretta, Catanese, Bendetti (84' Provenzano), Angori; Ianesi (71' Paudice), Ignacchitti; Nicastro. A disp.: Stancampiano, Vivoli, Gagliardi, Fossati, Delpupo, Salvadori. All.: Max Canzi.

Arbitro: Dario Di Francesco della sezione di Ostia Lido (Voytyuk-Paggiola).

Reti: 55' Nicastro, 80' Matos.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola