QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Lavoro venerdì 30 ottobre 2015 ore 17:15

Piaggio, nel 2015 ricavi in crescita

Diffusi i dati dei primi nove mesi dell'anno: venduti nel mondo quasi 400mila veicoli. Investimenti nello stabilimento di verniciatura



PONTEDERA — Ricavi in crescita e utile che scende. La Piaggio ha diffuso i dati sui primi nove mesi del 2014.

Nella nota inviata dall'azienda della Vespa si legge che i ricavi sono in crescita del 7,7 per cento (oltre un miliardo di euro). L'utile, sempre positivo, passa però da 21,9 a 18,3 milioni di euro.

Continua il trend positivo del Gruppo Piaggio anche nei primi nove mesi del 2015. Il Consiglio di Amministrazione tenutosi giovedì 29 ottobre a Mantova sotto la presidenza di Roberto Colaninno ha approvato risultati ancora in crescita per la multinazionale italiana delle due ruote. Investimenti per 68,2 milioni di euro (+19,6 per cento), destinati anche al nuovo stabilimento robotizzato di verniciatura a Pontedera, in fase di ultimazione. Nel settore scooter, ricavi in crescita per il brand Vespa (+6,8 per cento), mentre nel settore moto il fatturato cresce del 35,7 per cento per Moto Guzzi e del 23,4 per cento per Aprilia. Il Gruppo si riconferma leader europeo delle due ruote, con una quota del 15,1 per cento sul mercato complessivo (+0,5 punti percentuali rispetto al dato della semestrale), che sale al 24,4 per cento nel segmento scooter. Gruppo Piaggio forte anche sul mercato nordamericano dello scooter, con una quota del 19,7 per cento.

Nei primi 9 mesi del 2015 il Gruppo Piaggio ha venduto complessivamente nel mondo 396.200 veicoli, riportando una leggera flessione rispetto alle 417.200 unità vendute a settembre 2014, che però è stata efficacemente controbilanciata - dal punto di vista della crescita dei ricavi - sia dallo spostamento del mix verso prodotti di maggior valore unitario (con, in particolare, un incremento del 32,9 per cento del fatturato nel segmento moto), sia dalla politica di prezzi premium condotta dal Gruppo”.

I dipendenti del Gruppo in Italia: l'organico complessivo al 30 settembre 2015 è pari a 7.527 dipendenti (7.510 dipendenti al 31 dicembre 2014). I dipendenti italiani del Gruppo si attestano a 3.688 unità.



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica