QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca giovedì 24 ottobre 2019 ore 09:00

Stupro in villa, intesa tra parti e risarcimento

I fatti risalgono al luglio 2014, la sentenza al luglio 2016. La vittima ha ricevuto un risarcimento economico e non sarà parte civile in appello



PISA — I fatti avvennero nella notte tra il 1 e il 2 luglio, in una villa di Santa Maria a Monte.

Come riporta Il Tirreno è stato raggiunto un accordo tra le parti con i due giovani imputati che hanno pagato un risarcimento economico alla vittima. La ragazza non sarà più parte civile nel processo in Corte d'appello, che è in programma nelle prossime settimane.

I due giovani, Edoardo Nieri e Mattia Rizza, erano stati condannati il 15 luglio 2016 a otto anni, con provvisionale di 80mila euro per violenza sessuale di gruppo aggravata ai danni di una coetanea durante il festino nella villa dei nonni di Rizza a Santa Maria a Monte 

Nella sentenza di colpevolezza giocò un ruolo decisivo la superperizia sulla presenza nella bibita del Ghb, una droga che avrebbe fatto perdere i freni inibitori e la coscienza alla vittima.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità