QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°23° 
Domani 11°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 aprile 2019

Lavoro martedì 29 aprile 2014 ore 19:20

​Pisa tra le province con maggior vigore economico

Secondo una ricerca del Censis, il territorio pisano ha una forte capacità di creare imprese e occupazione



PROVINCIA DI PISA — Se Milano è la città che la maggioranza degli italiani (69 per cento) considera la più vitale seguita da Torino (22) e Roma (14), anche la provincia di Pisa è comunque ben messa in questa classifica. A stimarlo è il Censis nella ricerca Una prospettiva di vigore per uscire dalla depressione, realizzata in collaborazione con Eni.

Le province con maggiore vigore economico, cioè con una più forte capacità di creare nuove imprese e nuova occupazione negli ultimi cinque anni, sono Prato, Monza e Brianza. Nei primi venti posti della classifica territoriale del vigore ci sono 9 province del Centro (Prato, Livorno, nonostante la recente crisi dell’acciaieria di Piombino, Pisa, Firenze, Terni, Lucca, Arezzo, Viterbo, Ancona), 7 del Nord-Est (Trento, Bolzano, Pordenone, Gorizia, Belluno, Padova, Trieste), 3 del Nord-Ovest (Monza e Brianza, La Spezia, Milano), una del Sud (Pescara).

Dallo studio del Censis emerge inoltre che gli italiani sono molto attivi e non come vengono spesso indicati poiché il territorio è disseminato di eventi che uniscono cultura, enogastronomia, escursionismo e shopping.Annualmente si svolgono in Italia 32mila sagre, con complessivamente 250mila giornate di attività e un fatturato intorno ai 700 milioni di euro. A 28 milioni di italiani capita con regolarità di fare gite fuori porta in luoghi in cui il piacere della tavola si concilia con la bellezza del paesaggio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità