Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTEDERA14°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, la lava continua ad avanzare a La Palma: ecco come distrugge una piscina

Sport giovedì 18 settembre 2014 ore 00:07

Giovinco guida il Pisa in cima alla classifica

Savona sconfitto. Decisivo l'ingresso del folletto: prima si guadagna e segna una punizione, poi pennella l'assist per Morrone. Prova autoritaria



PISA — Pisa corsaro sul campo del Savona e in vetta al girone B di Lega Pro. I nerazzuri di Braglia giocano una partita accorta e nel secondo tempo piazzano l'uno-due vincente in pochi minuti. Decisivo l'ingresso di Giovinco. Al 69' il folletto si guadagna una punizione con cui sorprende l'estremo Pennesi e segna. Quattro minuti dopo, al 73' è ancora Giovinco dal corner a trovare il piede di Morrone che anticipa tutti e mette dentro.

Savona: Pennesi, Marchetti, Speranza, Cabeccia, Marconi, Carta (76' Sanna), De Martis, Varone (79' Giorgione), Scappini, Cerone, De Feo (59' Spafadora). A disp: Addario, Galimberti, Bramati, Casarini. All: Di Napoli

Pisa: Pelagotti, Pellegrini, Napoli (86' Dicuonzo), Rozzio, Paci, Sini, Morrone, Iori (75' Mandorlini), Arma, Gyasi (56' Giovinco), Misuraca. A disp: Adornato, Lisuzzo, Finocchio, Stanco. All: Braglia

Arbitro: Guccini di Albano Laziale, assistenti Trasarti e Loni


Marcatori: 69' Giovinco, 73' Morrone.


Ammoniti: Napoli, Morrone, De Feo, Paci, Marchetti, Speranza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un noto imprenditore è deceduto per un malore improvviso ieri. Lavorava nel campo della ristorazione, a Casciana aveva gestito una pizzeria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Cronaca