comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Ferrara, Sgarbi in piazza con i commercianti che insultano Conte

Cronaca mercoledì 14 ottobre 2020 ore 15:58

Coronavirus, la provincia conta altri due decessi

Negli ultimi giorni la provincia di Pisa risulta essere tra le più colpite in Toscana. In 24 ore altri 85 nuovi casi su 575 nuovi positivi in regione



PISA — Due nuovi decessi in Toscana correlati al coronavirus ed entrambi hanno riguardato residenti in provincia di Pisa. Si tratta di due uomini, un 79enne dell'ambito territoriale di Pisa e un 82enne del Comprensorio del Cuoio. E' quanto riferisce la Regione con il bollettino odierno sul Covid-19 riferito alle ultime 24 ore, che segnala anche 575 nuove positività in Toscana, 85 delle quali in provincia di Pisa.

Le 575 positività emerse sono il risultato dell'analisi di 11.033 tamponi.

Con gli 85 casi odierni salgono a 2.432 le positività al coronavirus rilevate fra Pisa e provincia dall'inizio dell'epidemia, 19.681 quelle in Toscana. Dove ad oggi si contano 11.081 guariti, 63 più di ieri, e 1.183 decessi di persone risultate positive al coronavirus. E con gli ultimi due i decessi in provincia di Pisa salgono a 99.

Questa la ripartizione degli 85 nuovi casi della provincia di Pisa per ambito e Comune di rilevazione, come riportati dalle Ausl:

32 casi nella zona pisana: Cascina 13, Fauglia 1, Pisa 12, San Giuliano Terme 4, Vicopisano 2;

21 casi tra Valdera e Alta Val di Cecina: Bientina 1, Calcinaia 2, Capannoli 1, Casciana Terme Lari 2, Ponsacco 1, Pontedera 7, Riparbella 3, Santa Maria a Monte 3, Volterra 1;

32 casi nel Comprensorio del Cuoio: Castefranco di Sotto 2, Montopoli in Val d'Arno 5, San Miniato 9, Santa Croce sull'Arno 16.

L'età media dei 575 nuovi casi odierni in Toscana è di 42 anni circa. In Toscana si contano oggi 7.427 attualmente positivi, 275 dei quali necessitano di ricovero nei reparti Covid-19 degli ospedali regionali (13 in più rispetto a ieri), 46 gli assistiti in terapia intensiva (2 più di ieri).

La Toscana si conferma al decimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 528 casi per 100mila abitanti (la media italiana è di circa 579). La provincia di notifica con il tasso più alto resta Massa Carrara con 879 casi ogni 100mila abitanti, la provincia di Pisa da alcuni giorni è salita al terzo posto in Toscana con 580 casi per 100mila abitanti. La più bassa resta Livorno con 290.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Cronaca