QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 09 dicembre 2019

Politica martedì 27 settembre 2016 ore 08:45

Un ex calciatore in Consiglio comunale

Ha giocato nel Pisa e allenato il settore giovanile del Pontedera. Entra tra le fila di Sel al posto della dimissionaria Elisa Giraudo



PISA — La consigliera Elisa Giraudo ha consegnato le proprie dimissioni e al suo posto entrerà Emiliano Niccolini.

 "Il lavoro di Elisa Giraudo e di Simonetta Ghezzani -sottolinea il coordinatore comunale Ettore Bucci- è avvenuto a beneficio della città, tramite riflessioni politiche di un collettivo che parte dai problemi di Pisa per elaborare risposte concrete, per costruire relazioni con i pezzi sociali che rappresentano questa comunità cittadina. Ringraziamo Elisa per il generoso contributo da lei dato ed accogliamo con gioia l'ingresso venturo di Emiliano Niccolini nel Consiglio Comunale della nostra città".

Infatti mentre Francesco Niccolai e Paolo Fornai, in lista dopo la Giraudo, non hanno accettato l'incarico e stanno procedendo con la formalizzazione della rinuncia, Emiliano Niccolini si è detto disponibile a entrare in Consiglio comunale.

Classe 1976, è stato calciatore del Pisa dal 1996 al 2005, indossando la fascia da capitano per alcuni anni. Terminata la carriera da calciatore ha conseguito il patentino da allenatore, allenando il settore giovanile del Pontedera, dell'Ac Pisa e, ad oggi, di Madonna dell'Acqua. Lavora da qualche anno nel settore ambiente tramite Avr; Niccolini era stato candidato nella lista di Sinistra ecologia e libertà nelle elezioni comunali del 2013. "Mi sono sempre contraddistinto- spiega Niccolini- per la mia professionalità e serietà: spero di riportare queste mie qualità al servizio del cittadino"

"Con Emiliano e Simonetta - ha concluso Bucci - la sinistra pisana si arricchisce di competenze e nuove energie. La nostra opposizione a questa amministrazione comunale punta ad una sfida aperta, inclusiva e di governo, in cui mettiamo al primo posto le persone, con tutto il loro carico di sofferenze legate alla crisi e alle politiche sbagliate degli ultimi governi". Le pratiche di surroga per l'ingresso di Niccolini avverrano con i tempi stabiliti dagli uffici e dai regolamenti comunali.



Tag

Leonardo, apre a Milano la più grande esposizione permanente al mondo dedicata al genio italiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca