comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°31° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 settembre 2020
corriere tv
«Non potrà camminare», ma Sirio entra a scuola da solo

Attualità mercoledì 12 agosto 2020 ore 16:04

Test universitari a Pontedera, scoppia la polemica

L'assessore al diritto allo studio Sandra Munno: "La decisione del rettore mi sorprende. Pisa avrebbe potuto offrire soluzioni alternative"



PISA — L’assessore al diritto allo studio, Sandra Munno, presidente della Conferenza università territorio (Cut) è intervenuta  sulla scelta del Rettore dell’Università di Pisa, Paolo Mancarella, di far svolgere i test di ammissione a Pontedera, in una grande tensostruttura montata nel parcheggio dove si svolge anche il mercato cittadino.

"Dall’inizio dell’anno accademico ci siamo incontrati ben cinque volte nella Cut – ha spiegato Munno – per condividere le difficoltà reciprocamente incontrate a seguito dell’emergenza sanitaria e mai, neanche nell’ultima che si è svolta il 31 luglio scorso, il Rettore ha manifestato la volontà di modificare gli accordi con la città di Lucca e, quindi, cambiare sede degli esami di ammissione. La decisione mi sorprende, anche perché il Comune di Pisa, all’interno della Cut, ha sottoscritto nel 2019 un protocollo con le istituzioni universitarie di Pisa nel quale c’è un reciproco impegno di collaborazione per tutte le necessità tra la città e l’Università. Questa, senz’altro, era un’occasione utile da mettere sul tavolo della Cut in uno dei molti incontri effettuati alla presenza del Rettore. L’avessimo saputo saremmo stati lietissimi di organizzare una soluzione alternativa che la città di Pisa avrebbe potuto senz’altro offrire proprio a quegli studenti che poi verranno a seguire i corsi nella nostra città".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni 2020

Cronaca

Cronaca