Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA19°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Forum sul clima, Draghi: «Finora siamo venuti meno agli accordi di Parigi, possibili conseguenze catastrofiche»

Politica sabato 27 marzo 2021 ore 07:58

Un bilancio senza aumento di tasse

Il bilancio del comune di Ponsacco non prevede per il 2021 l'aumento delle tasse locali. Raggiunto l'accordo con le forze sindacali



PONSACCO — Raggiunto l’accordo tra l'amministrazione comunale e i sindacati sul bilancio di previsione 2021.

Un bilancio che non prevede alcun aumento della tassazione locale e che cerca di tutelare le famiglie e le fasce più deboli..

"Nonostante le normative anti Covid abbiano causato un generale aumento di spesa per gli enti locali e maggiori difficoltà nella riscossione dei tributi, l’amministrazione ponsacchina non ha voluto toccare la tassazione, che resta invariata, incluse le tariffe di mensa e trasporto scolastico", è stato spiegato.

Confermato, senza incrementi di tariffe, il tempo scuola richiesto dai genitori, nonostante l’adeguamento dei servizi di mensa e trasporto alle misure anti-covid abbiano causato un ingente aumento dei costi: solo per la mensa, ad esempio, si parla di circa 10mila euro in più al mese. A questo si aggiunge la spesa per i moduli scolastici di circa 220mila euro per aumentare gli spazi in dotazione delle scuole nel rispetto delle nuove distanze imposte dalla pandemia. 

Sempre sul fronte della tassazione, un’altra importante misura, varata già a partire dal 2020 è la modifica del regolamento generale delle entrate comunali, che darà la possibilità ai cittadini di rateizzare maggiormente i pagamenti.

Confermati i fondi stanziati sul contributo affitto, su quello per gli indigenti, incrementato il fondo per gli autosufficienti. Misure che si sommano ai servizi che la farmacia comunale eroga direttamente sul territorio come il trasporto sociale degli anziani, il banco farmaci gratuito ed il contributo alle associazioni del terzo settore, quali Università della Terza Età e Caritas cittadina. Sempre attraverso Farmavaldera, inoltre, il comune aprirà un nuovo sportello rivolto alle donne vittime di violenza, per dare loro tutto il supporto necessario in termini di assistenza legale e psicologica.

Un’altra importante misura sarà l’erogazione di “borse lavoro”: un progetto iniziato nel 2020 con la Caritas e volto ad aiutare i cittadini in difficoltà, affidando loro lavori socialmente utili come quelli dello spazzamento e piccola manutenzione del territorio.

Tra gli investimenti in servizi alle persona è stato illustrato il progetto di partenariato pubblico-privato per la realizzazione di un nuovo centro diurno per anziani, per cui è stato aperto il bando per la ricerca di un immobile privato; come anche la realizzazione di una RSA da 120 posti a Le Melorie, per cui è stata adottata la variante urbanistica e che porterà circa 100 nuovi posti di lavoro.

Interventi, questi ultimi, che si sommano all’investimento per la realizzazione del nuovo centro diurno per disabili, la cui inaugurazione è prevista a breve e al cantiere ormai partito del nuovo polo socio sanitario della Asl. 

.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sui nuovi casi positivi restano contenuti. A livello provinciale ci sono 28 nuovi contagi registrati nelle ultime ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Gemello Capponi

Giovedì 16 Settembre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS