Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:46 METEO:PONTEDERA9°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La moglie di Soumahoro non risponde alle domande: il video di 'Non è l'Arena'

Cronaca martedì 06 settembre 2022 ore 19:00

Cade dal tetto del centro postale, muore 55enne

L'incidente è avvenuto nel centro di distribuzione della città. La vittima è un geometra originario di Livorno che si occupava della manutenzione



PONSACCO — Tragico incidente al centro di distribuzione postale di Ponsacco, dove un uomo di 55 anni originario di Livorno, addetto alla manutenzione degli uffici postali, è precipitato dal tetto.

Per l'uomo, Valerio Beccaro, non c'è stato niente da fare. Secondo quanto riportato da Il Tirreno, il 55enne si trovava sul tetto per un sopralluogo per le necessarie valutazioni su alcune infiltrazioni verificatesi nei locali.

La causa della caduta, per il momento, rimane non del tutto chiara. 

"Abbiamo appreso dell’incidente mortale alla sede delle poste di Ponsacco, nel quale ha perso la vita Valerio Beccaro, caduto dal tetto dell’edificio - hanno scritto dal Sindacato dei lavoratori della comunicazione di Cgil - innanzitutto ci stringiamo alla famiglia, alla quale esprimiamo tutta la nostra vicinanza".

"Le cause e le responsabilità dell’incidente saranno accertate nei prossimi giorni dalle autorità - hanno aggiunto - ma di fronte a questa ennesima morte sul lavoro restiamo attoniti".

"A nome del sindacato Ugl esprimiamo il cordoglio alla famiglia della vittima. Siamo di fronte ad una vera e propria strage quotidiana inaccettabile - ha dichiarato Paolo Capone e Giuseppe Dominici, rispettivamente segretario generale e segretario regionale di Ugl - pertanto, chiediamo al Governo di intervenire per rafforzare la sicurezza sul lavoro, intensificando i controlli, la formazione e la cultura della sicurezza, così da prevenire simili tragedie".

"Non si può morire sul lavoro, è inaccettabile - ha dichiarato l'assessora regionale Alessandra Nardini, delegata alla Formazione e al Lavoro - in attesa che siano effettuati tutti gli accertamenti su questa tragedia, rivolgo alla famiglia un pensiero commosso. È fondamentale che tutte le istituzioni e gli enti preposti ai controlli lavorino in sinergia per l'applicazione rigorosa delle norme e che sia garantita una adeguata e continuativa formazione, un punto fondamentale per tutelare il diritto alla salute e sicurezza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato un giovane di 24 anni. In uno zaino aveva raccolto parte della refurtiva tra cui soldi e vestiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Renzo Dal Monte

Venerdì 25 Novembre 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità