QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 08 dicembre 2019

Cronaca venerdì 30 marzo 2018 ore 11:50

Col machete rubano i mille euro per la festa

Vittima della rapina, architettata da un amico e un complice, un 16enne ponsacchino. I carabinieri hanno denunciato i due e recuperato i soldi



PONSACCO — Avevano studiato tutto sin nei minimi particolari. L'obiettivo, impossessarsi di quei 1100 euro circa frutto di una colletta fra ragazzi per dar vita ad una festa in un noto locale di zona.

Ieri sera, attorno alle 20, quei soldi ce li aveva un 16enne. Nel mentre si trovava con amico di 20 anni, ecco spuntare un extracomunitario armato di machete, che minacciando il minorenne si è fatto consegnare il suo giacchetto. Nella tasca del quale, guarda caso, c'erano i soldi messi assieme per la festa. L'extracomunitario si è quindi allontanato a bordo di un ciclomotore.

Il 16enne, spaventato, ha subito avvisato i carabinieri, che per vederci chiaro hanno interrogato anche il 20enne che era in sua compagnia. Ebbene, il 20enne ha iniziato a contraddirsi e, ormai a notte, ha alla fine ammesso di aver architettato il tutto insieme all'autore materiale della rapina, risultato un operaio 21enne extracomunitario regolare in Italia. L'evidenza del diabolico piano anche da una chat sui loro telefonini.

La confessione dei due ha consentito ai carabinieri di recuperare i soldi, già divisi e nascosti in vari luoghi, il giacchetto, buttato in un contenitore per la raccolta degli abiti vecchi, ed il machete. La festa è dunque salva, mentre gli ideatori del furto sono stati denunciati per rapina, l'extracomunitario anche per porto d'armi atte ad offendere.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Cultura