QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°27° 
Domani 15°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità giovedì 09 febbraio 2017 ore 13:58

Ponsacco dice no ai fanghi

Approvazione unanime in consiglio comunale della mozione presentata dal gruppo Ponsacco può contro lo spandimento dei fanghi da depurazione



PONSACCO — Nell’ultima seduta del Consiglio comunale l’Assemblea ponsacchina ha approvato all’unanimità la mozione presentata dal nostro gruppo consiliare Ponsacco Può in sostegno alla campagna Fanghi Free.

"Abbiamo ritenuto fondamentale - ha spiegato l'assessore Emanuele Turini - aggiungere la voce del nostro Comune al coro di coloro che chiedono di impedire lo spandimento dei fanghi da depurazione sui territori della Valdera, considerato l’importante impatto ambientale di questa pratica nella nostra zona, come è emerso dal recente caso che ha coinvolto l’Alta Valdera".

"Il nostro obiettivo - ha proseguito Turini - è quello di insistere sulla normativa regionale, ad oggi troppo permissiva se confrontata con quella di altre regioni, affinché sul territorio circostante si arrivi ad una messa al bando definitiva della pratica dello spandimento dei fanghi da depurazione in agricoltura, a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini, nonché a garanzia degli interessi economico-turistici locali".

"Per arrivare ad un territorio Fanghi-Free - ha concluso - abbiamo dunque chiesto che il Comune possa far valere queste istanze nei confronti della Regione Toscana e che questa possa lasciare a ciascun territorio la più ampia autonomia decisionale in materia. L’unanimità raggiunta nell’approvazione di questa mozione ci fa ben sperare sull’adesione di altri Comuni della Provincia e della Toscana. Crediamo che il futuro agricolo della nostra Regione si giochi molto sulle politiche eco-sostenibili, presupposto indispensabile per un’agricoltura di qualità".



Tag

Permessi di soggiorno per i migranti, l'escamotage dell'orientamento sessuale

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Sport

Attualità

Politica