QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Attualità domenica 24 settembre 2017 ore 10:00

Erp, pubblicato il bando per l'assegnazione

Per presentare la domanda c'è tempo fino al 10 novembre, poi seguirà la stesura della graduatoria. I documenti necessari



PONSACCO — Scadono il 10 novembre i termini per fare domanda per il bando generale che formerà la graduatoria per l’assegnazione in locazione semplice di alloggi di edilizia residenziale pubblica che si renderanno disponibili nel nostro Comune.

Il bando recepisce la nuova disciplina introdotta dalla normativa regionale aggiornata e introduce alcune importanti novità. Alcuni requisiti di accesso infatti sono modificati, a partire dal tipo di residenza e attività lavorativa. Stante il fatto che coloro che presentano la domanda dovranno essere residenti o svolgere attività lavorativa nel Comune di Ponsacco, si aggiunge che la residenza o l’attività lavorativa stabile e principale deve obbligatoriamente essere riferita al territorio della Regione Toscana da minimo 5 anni. Altro requisito fondamentale riguarda l’assenza di proprietà di immobili ad uso abitativo in Italia o all’estero. Da ciò l’obbligo per i cittadini dei Paesi non aderenti all’Unione Europea di dimostrare di non possedere diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ubicati nel Paese d’origine. Per tutti vale il limite reddituale massimo di accesso pari al valore Isee di 16500 euro.

Dalla graduatoria definitiva potranno essere individuate d’ufficio tre graduatorie speciali riservate a particolari categorie di destinatari. In particolar modo, verrà riservata una quota degli alloggi disponibili con superficie pari e non superiore a due vani, alle giovani coppie, agli ultrasessantacinquenni ed ai soggetti disabili.

Si tratta di un bando generale e non di un bando integrativo. Pertanto tutti coloro che hanno interesse ad essere ammessi in graduatoria dovranno presentare nuovamente domanda in quanto la graduatoria attualmente vigente cesserà di avere vigore al momento dell’approvazione della nuova graduatoria formulata a seguito del bando in questione.

Per avere maggiori informazioni e scaricare la documentazione necessaria si rimanda al sito web del Comune.

L’Ufficio comunale per le Politiche Sociali, invece, rimane disponibile, negli orari di apertura al pubblico o al numero 0587738350 oppure 0587738247, per fornire informazioni e supporto alla compilazione della domanda.

"L’attenzione dell’amministrazione alle problematiche sociali relative alla casa è massima e tiene conto dell’importanza di un’abitazione sicura per la stabilità e il benessere di una famiglia - scrivono in una nota stampa dal Comune -. Grazie alle risorse comunali, ogni anno riusciamo ad aiutare decine di famiglie in gravi difficoltà nel pagamento dell’affitto, mentre altre sono aiutate attraverso specifici sussidi economici per la prevenzione degli sfratti. Da quest’anno inoltre abbiamo attivato un ulteriore servizio, uno sportello che offre supporto gratuito nella ricerca e nella gestione della casa, nella stipula del contratto d’affitto e nel rapporto con il proprietario. Questi strumenti ci permettono di dare delle risposte concrete alle famiglie in difficoltà e di garantire loro un bene primario come appunto quello della casa".



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca