Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:PONTEDERA20°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità venerdì 18 marzo 2022 ore 16:45

I giovani di Acli si ritrovano al circolo Toniolo

Ponsacco vista dall'alto
Foto di: Piero Frassi

L'iniziativa nazionale "L'Europa che verrà" fa una fermata a Ponsacco, coinvolgendo i giovani delle associazioni, esperti e professori



PONSACCO — Il circolo Acli "Toniolo" di Ponsacco, rinato grazie alla volontà di don Armando Zappolini e dei giovani dell'associazione Talea, ospiterà sabato 19 Marzo alle 17 la tappa pisana dell'iniziativa "L'Europa che verrà", promossa dai giovani delle Acli in occasione dell'anno europeo dei giovani.

"Un Paese in guerra non solo non è adatto ai giovani, ma non è neppure il nostro Paese, quello in cui vorremmo vivere e realizzarci - ha detto Laura Mureddu, coordinatrice dei giovani delle Acli provinciali di Pisa - solo continuando a pensare e coltivare il nostro futuro potremo contribuire, anche indirettamente, a ripudiare davvero la guerra e ad affermare la pace come via primaria per una società libera e democratica".

"Sarà soprattutto un’occasione di ascolto delle preoccupazioni e delle aspirazioni e dei temi che più influenzano il futuro di noi giovani e il conflitto è innegabilmente un’incognita terrificante non solo sul presente, ma anche sulle prospettive che ci attendono e che vorremmo costruirci - ha continuato - la conferenza, però, sarà anche e soprattutto l’occasione per confrontarci su questioni quali l’istruzione e la formazione, l’occupazione, l’ambiente e il cambiamento climatico, le pari opportunità, le migrazioni, valori e diritti e il ruolo dell’Unione europea nel mondo".

Per l'iniziativa, ci saranno 6 tavoli di lavoro all’interno dei quali si articolerà il confronto, subito dopo il saluto del coordinatore nazionale dei giovani delle Acli Simone Romagnoli. La presidente della cooperativa Aforisma Grazia Ambrosino aprirà quello dedicato a istruzione e formazione, mentre quello dedicato a “L’Europa e le donne” sarà introdotto dalle psicologhe di “Oltretutto”, associazione impegnata nel supporto psicologico, Tiziana Fabbri, Simona Carnevale e Sandra Barberini.

La presidente dei Legambiente Pisa Eleonora Mizzoni, invece, aprirà il tavolo dedicato a cambiamento climatico e ambiente, Sara Bertelli e Annalisa Nicotera del Movimento Federalista Europeo quello che rifletterà sul ruolo dell’Unione nel mondo e Gianmarco Brocchi, teaching fellow all’Università di Birmingham, il gruppo dedicato a “Migrazione e occupazione”. Infine l’associazione "Nuovo Maschile" curerà il tavolo dedicato a “valori e diritti”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovi decessi si sono registrati nelle ultime 24 ore tra area del capoluogo, Cuoio, Valdera e zona di Volterra. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità