QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 19 febbraio 2020

Cronaca domenica 19 gennaio 2020 ore 13:07

La dirigente scolastica, "Mai detto di nuovi Rom"

La dirigente scolastica Maura Biasci precisa di non avere mai dichiarato di "Essere a conoscenza dell'arrivo di nuove famiglie Rom"



PONSACCO — "Ho ricevuto segnalazioni di notizie riportate che non corrispondono a quanto espressamente da me dichiarato in relazione alla popolazione scolastica delle nostre scuole sia di questo anno scolastico che le previsioni per l’anno 2020/21", dice la dirigente scolastica dell'istituto comprensivo di Ponsacco Maura Biasci in riferimento alle prese di posizione della Lega e della replica delle forze di maggioranza ( vedi correlati ).

"Sono in corso le iscrizioni alla classe prima per tutti gli ordini di scuola e fino a che le stesse non si saranno concluse il 31 gennaio prossimo, non potremmo avere un quadro definitivo delle classi effettivamente da attivare a partire da settembre", chiarisce Maura Biasci.

"La programmazione della rete scolastica già approvata a livello provinciale e regionale non denota comunque aumenti se non per la scuola secondaria di primo grado per il passaggio delle attuali classi quinte di scuole primaria al successivo grado di studi.

Non ho assolutamente dichiarato di essere a conoscenza dell’arrivo di “nuovi nuclei familiari rom” a Ponsacco, così come è stato scritto, bensì la prevista iscrizione di bambini che già da quest’anno avrebbero chiesto l’iscrizione ma non sono stati accolti perché ad anno avviato non in tutte le classi possono esserci posti disponibili", dice ancora la dirigente.

"Negli ultimi anni scolastici abbiamo effettuato con l’Amministrazione Comunale e con gli altri organi preposti, come l’Ufficio Scolastico Provinciale, una programmazione per l’accoglienza di tutti gli residenti ed aventi diritto all’istruzione, superando le criticità talvolta incontrate e tale procedura sarà puntualmente seguita anche per l’anno 2020/21", conclude.



Tag

Renzi: "Conte ci rappresenta appieno in UE, no divisioni"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Sport

Attualità