QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°21° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 luglio 2019

Attualità giovedì 19 gennaio 2017 ore 14:15

La lotta all'evasione frutta oltre 250mila euro

Nel 2016 l'amministrazione comunale si è dedicata al contrasto dell'uso improprio dei passi carrabili e al recupero di Ici e Imu. Ecco i risultati



PONSACCO — La lotta per recuperare i tributi porta maggiori servizi sul territorio. E' quanto conclude il Comune adesso che, con la fine del 2016, sta per chiudersi anche l’esercizio di bilancio che lascerà il passo al nuovo bilancio e al nuovo programma di spesa pubblica.

"Nonostante ci si trovi ancora in fase di pre-consuntivo - dicono in una nota dal municipio -, possiamo già affermare che l’attività finanziaria dello scorso anno si è attestata in linea con le previsioni, presentando inoltre un segno positivo per quanto riguarda alcune voci di entrata".

La novità più significativa riguarda i risultati ottenuti attraverso la campagna di contrasto all’utilizzo improprio di passi carrabili, pensata per dare la possibilità ai cittadini di mettersi in regola in via bonaria senza incorrere in spiacevoli sanzioni. "Grazie ad una capillare comunicazione e ad un’azione di sensibilizzazione in questo senso, nell’arco del 2016 siamo riusciti a portare a termine ben 564 pratiche di regolarizzazione - spiegano -, per un ammontare di circa 29mila euro di recuperi, attuando così una politica più giusta di perequazione del carico tributario fra tutti i cittadini che proseguirà anche nel 2017. Raccogliendo infatti le richieste di numerosi residenti, stiamo continuando ad incoraggiare le persone alla regolarizzazione anche attraverso l’azione di monitoraggio e controllo da parte della nostra Polizia Municipale".

Un altro risultato è stato raggiunto attraverso il recupero dell’evasione sui tributi di ICI e IMU, per i quali il recupero evasione nel corso del 2016 in fase di pre-consuntivo si attesta ai 224mila euro. "Si può facilmente immaginare dunque - aggiungono - come questi nuovi contributi abbiano portato nelle casse comunali delle risorse aggiuntive fondamentali, una disponibilità economica che permette al nostro ente, da una parte, di far fronte ai continui tagli ai trasferimenti statali, compensando le minori risorse provenienti da Roma, e dall’altra di non aumentare le tasse locali e al contempo di espandere i servizi offerti al cittadino, a beneficio dunque di tutta la comunità".

L'amministrazione comunale ha inoltre in programma di riconsegnare in mano ai propri uffici il servizio di bollettazione della Tari che fino ad oggi veniva gestita direttamente da Geofor Spa. "Questo cambiamento - hanno concluso - che prevede una gestione diretta delle bollette da parte dei funzionari di piazza Valli, servirà a monitorare più da vicino la situazione dei pagamenti e della morosità, con lo stesso obiettivo di far pagare meno ma far pagare tutti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Spettacoli

Spettacoli