Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:21 METEO:PONTEDERA14°22°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Attualità domenica 07 aprile 2024 ore 17:30

La prevenzione alla Misericordia è da record

Il taglio del nastro per l'open day

Oltre 300 persone alle visite gratuite organizzate in un open day della struttura. Iafrate: "Un grande successo frutto della determinazione"



PONSACCO — L'open day della Misericordia di Ponsacco, dedicato alle visite gratuite e alla prevenzione, ha fatto il boom con oltre 300 persone prenotate.

La gratuità, oltre alle difficoltà sempre più evidenti nella prenotazione di visite specialistiche, ha fatto sì che la giornata abbia registrato numeri record. L'evento ha offerto ai partecipanti l'opportunità di accedere a un'ampia gamma di servizi di diagnostica, consulenze mediche e seminari scientifici, sottolineando l'importanza della prevenzione nel campo della salute.

"Il lavoro intenso che abbiamo svolto in questo periodo ha dimostrato che, con la giusta determinazione e la voglia di fare, è possibile raggiungere risultati davvero straordinari - ha commentato il direttore della Misericordia ponsacchina, Piero Iafrate - la prevenzione è un aspetto fondamentale della medicina, e siamo orgogliosi di aver offerto a più di 300 persone la possibilità di beneficiare di visite e consulenze gratuite".

Le aree di prevenzione coperte durante l'iniziativa spaziavano dalla cardiologia, con un focus sulla prevenzione e la diagnosi delle malattie cardiovascolari, all'ecografia per la prevenzione dei tumori della mammella e della prostata. Altre aree includevano l'audiologia e l'otorinolaringoiatria, per lo screening della salute dell'udito e delle vie respiratorie superiori; la dermatologia, per il controllo dei nei e la prevenzione delle malattie della pelle; la fisioterapia, per valutazioni legate al benessere muscolo-scheletrico; e molti altri settori come la chirurgia vascolare, la dietologia e nutrizione, l'oculistica, la podologia, la psichiatria e psicologia, l'odontoiatria e la logopedia.

"Ringrazio la macchina organizzativa, dall'infermiera Sandra Gasperini alla dottoressa Giusy Colia di Amplifon, ma anche alle aziende Medi e Nam e ai medici e specialisti di varie branche, i volontari e i dipendenti, oltre ovviamente al governatore Alberto Lemmi e alla sindaca Francesca Brogi - ha concluso - grazie alla sua riuscita, l'evento ha gettato le basi per future iniziative che continueranno a promuovere l'importanza della prevenzione e del benessere nella vita di tutti i giorni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Poggio San Giorgio- Spicciano si aggiudica la 12esima edizione della rievocazione storica. Le contrade si sono sfidate in piazza San Giovanni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità