Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:30 METEO:PONTEDERA15°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

STOP DEGRADO mercoledì 22 giugno 2022 ore 16:00

Una pattumiera sull'argine

I rifiuti abbandonati nel verde

Nel mezzo al verde di Ponsacco, un cittadino ha segnalato la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto, coperta dall'erba alta e secca



PONSACCO — Erba alta e secca che circonda una distesa di rifiuti abbandonati da qualche incivile.

È questa la segnalazione che arriva da un cittadino di Ponsacco, che sul percorso dell'argine, alla fossa nuova, denuncia la presenza di sacchi di rifiuti e di un'incredibile quantità di spazzatura gettata nel verde.

Inoltre, sempre sul percorso, il residente segnala anche la presenza di erba alta, ormai secca a causa della mancanza di pioggia.

I sacchi abbandonati

L'erba alta e secca sull'argine

"Stop degrado!" è una rubrica di QUInews Valdera, i lettori possono inviare segnalazioni con foto su ciò che ritengono situazioni di degrado inaccettabili. Le segnalazioni posso essere fatte sia via mail, a valdera@quinews.net, sia tramite i canali social o al numero Whatsapp 331.7500733.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle piazzole di sosta della strada che da Pontedera porta in Alta Valdera un cittadino ha segnalato la presenza di rifiuti ingombranti abbandonati
DOMANI AVVENNE
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità