QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°26° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 16 giugno 2019

Attualità giovedì 12 luglio 2018 ore 06:30

A Pont-Tech un corso gratuito per disoccupati

Si tratta di 600 ore, di cui 220 ore di stage, per diventare tecnico di automazione dei processi produttivi. Domande entro il 15 luglio



PONTEDERA — Ultima settima per iscriversi al corso in Tecnico dell’automazione dei processi produttivi che prenderà il via a Pont-Tech. Il corso di formazione è rivolto a 10 maggiorenni e disoccupati.

Quale futuro per i nuovi tecnici? Lavoro nelle aziende del territorio nei settori di industria 4.0 e innovazione dei processi produttivi.

Le domande potranno essere consegnate a mano dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16 presso Pont-Tech - Viale Rinaldo Piaggio, 32 – 56025 Pontedera (Pisa), oppure tramite raccomandata A/R al medesimo indirizzo entro il 15 luglio 2018. Tra i documenti da inviare la domanda di partecipazione e il cv per maggiori informazioni e per conoscere le modalità di selezione collegarsi a www.pont-tech.it/smart-motion

L’asso nella manica del “Tecnico dell’automazione dei processi produttivi” è la sua formazione ampia e innovativa, che unisce meccanica e informatica. Ma sarà soprattutto smart perché gli darà la possibilità di capire e portare in azienda le innovazioni legate alle tecnologie 4.0. Il Tecnico lavorerà nel settore della produzione: sarà in grado di comprendere il processo produttivo e di renderlo più efficiente, progettando miglioramenti e automatizzazioni. Potrà anche supportare l’ufficio acquisti, per i beni che servono in produzione, e gestire guasti e disfunzioni della catena di montaggio. Il tecnico potrà lavorare come dipendente o come consulente esterno, adattandosi alle tipologie di aziende del territorio: calzaturiero, meccanico, tessile e degli altri distretti toscani.

Il corso ha una durata di 600 ore, di cui 350 di lezioni / laboratori e 220 ore di stage. A queste si aggiungo 30 ore di orientamento per indirizzare lo studente agli ambiti lavorativi a lui più congeniali. In aula saranno approfondite l’elettrotecnica, la meccanica, l’automazione industriale, la programmazione software e le tecnologie dei processi produttivi. Queste conoscenze saranno messe in pratica nelle ore di laboratorio che accompagnano le lezioni e nello stage finale nelle aziende partners del progetto.

Il corso è finanziato dalla Regione Toscana e l’agenzia formativa Toscana Formazione srl, assieme a Pontedera & Tecnologia s.c.r.l. (Pont-Tech) e rientra nel progetto Smart Motion, per l’innovazione dell’industria meccanica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli