QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 17 gennaio 2020

Lavoro martedì 08 novembre 2016 ore 11:35

Lavoratori Piaggio di fronte al sì o no

Un seggio Piaggio durante le elezioni di maggio

Referendum per approvare o meno contratti di solidarietà, mobilità di 180 dipendenti nel 2017 e assunzione di alcuni part time verticali



PONTEDERA — I 2800 lavoratori di Piaggio sono chiamati a scegliere se accettare o meno i contratti di solidarietà, la mobilità volontaria di 180 dipendenti nel 2017 e la trasformazione da part time verticale a tempo indeterminato del 25 per cento dei 180 lavoratori in mobilità.

Si voterà oggi, mercoledì e giovedì. Dalla parte del sì ci sono Cisl, Uilm e parte della Fiom. Un'altra parte della Fiom è invece schierata insieme a Usb, decisi per il no e schierati al cento per cento per l'apertura di una vertenza. Proprio quest'ultimo punto sembra riscuotere ultimamente consensi anche dagli altri sindacati. In sostanza le quattro associazioni sindacali temono che l'esodo del lavoro delle officine possa continuare verso l'estero. Un'erosione che brucia posti di lavoro di anno in anno. Più volte da Piaggio hanno accennato al fatto che la parte degli impiegati (circa 700) rimane ben salda in Valdera mentre a subire tagli e delocalizzazioni sono gli operai.



Tag

Gregoretti, Giunta immunità decide il 20 gennaio. Polemica su voto Casellati in Giunta regolamento

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Lavoro

Politica