QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°25° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 settembre 2019

Attualità mercoledì 11 settembre 2019 ore 16:26

Anziana ore su una barella e ricoverata con maschi

E' avvenuto al pronto soccorso dell'ospedale Lotti, secondo quanto denunciato dalla famiglia della donna. E il caso diventa subito politico



PONTEDERA — I familiari di una donna anziana presumibilmente colpita da ischemia hanno raccontato le strazianti ore trascorse all'ospedale Lotti tra domenica e lunedì, con la paziente lasciata quasi 24 ore su una barella del pronto soccorso in attesa che si liberasse un letto in corsia. Dall'ospedale, tuttavia, hanno precisato che la paziente è stata trattenuta al pronto soccorso per tenerla sotto maggiore osservazione. 

Il racconto, riportato da Il Tirreno, prosegue: appena liberatosi un letto, dopo quasi 24 ore, la donna sarebbe finita in una camera con altri due degenti di sesso maschile.

L'episodio, che confermerebbe le difficoltà incontrate in molti ospedali italiani per la mancanza di personale, è subito diventato un caso politico. Quanto avvenuto è stato definito "inconcepibile" dal consigliere regionale Roberto Salvini della Lega, che ha così domandato: “Si tratta di un fatto isolato, peraltro grave, oppure la carenza di posti letto al nosocomio pontederese è, purtroppo, una normalità?”

“E’ necessario, altresì, evitare che persone di sesso diverso, debbano condividere una stessa camera - ha aggiunto Salvini -; immaginiamo, infatti, il naturale imbarazzo dell’ottantenne nel vedersi sistemata, dopo un’attesa infinita, nel modo appena descritto. A fronte di ciò abbiamo, quindi deciso, di redigere un’interrogazione in cui chiediamo di fare piena chiarezza su questa vicenda che, nonostante le rassicurazioni dell’Asl, non ci pare particolarmente edificante".



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Sport

Attualità