QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°11° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 novembre 2019

Sport lunedì 24 settembre 2018 ore 12:15

Arriva la Juve B al Mannucci e su Rai Sport

Questa sera lo stadio pontederese ospiterà la squadra da 40 milioni, una novità assoluta per la serie C, che incontrerà la Carrarese



PONTEDERA — Sbarca stasera al Mannucci, e in tv su Rai Sport, l'oggetto nuovo e misterioso di questo campionato già misterioso di per sé. Vedi il caso, non ancora risolto, dei ripescaggi. E' la Juventus B che gioca in C ma vuole andare in B (inevitabile gioco di parole) però senza possibilità di accedere alla A, dove la Juventus si troverebbe con due squadre. Ma il suo avversario di stasera non è il Pontedera bensì la Carrarese, invece avversario storico dei granata, mentre la Juventus A giocò una partita amichevole a Pontedera (1996, 2 a 1 per i bianconeri) stadio gremitissimo, portata dall'allora presidente Piaggio, Giovanni Alberto Agnelli, per festeggiare il 50' compleanno della Vespa. 

Per incontrare la Juventus B gli apuani hanno dovuto trasferirsi a Pontedera perché i suoi spogliatoi allo Stadio dei Marmi sono stati giudicati pericolanti, per cui dovrà tornare a Pontedera a giocare le partite in casa - come hanno fatto per anni Tuttocuoio e Prato - fino a quando non avrà risolto il problema.

Nella prima di campionato la Carrarese ha stravinto, mentre la Juventus B ha perso il derby con l'Alessandria sul cui campo giocherà le partite interne - sconfitta che fa pensare a una squadra non fortissima ma che potrebbe diventarlo nel prosieguo del campionato.

Per la sua squadra B la Juventus ha investito 40 milioni di euro, cifra che il Pontedera non si sogna neppure, ma la Juve è la Juve e sembra di capire che dietro questa operazione ci siano soprattutto prospettive di guadagni attraverso cessioni e valorizzazioni. 

La Juve B ha una rosa ben definita e consegnata alla Lega, non può alternare i suoi giocatori con quelli della prima squadra, dunque Ronaldo non lo vedremo mai sui campi della C, e l'età massima dei suoi giocatori non potrà superare i 23 anni.

In lista, e a quanto pare stasera in campo, c'è anche un ex granata, il ventunenne Claudio Zappa che due anni fa arrivò in prestito proprio dalla Juventus.

Il fischio d'inizio è per le 20,30 mentre questa è la probabile formazione della Juventus B (3-5-2): 1 Del Favero; 19 Morelli, 2 Andersson, 24 Coccolo; 17 Zanimacchia, 7 Emmanuello, 21 Fernandes, 8 Kastanos, 3 Zappa, 9 Bonino, 11 Malvaldi.



Tag

Caso Cucchi, Gabrielli: «Chi ha offeso dovrebbe chiedere scusa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità