QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi -2°13° 
Domani -5°9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 10 dicembre 2018

Sport domenica 07 ottobre 2018 ore 17:10

Pontedera batte anche l'Olbia

2 a 1 per i granata al Mannucci dopo una partita accesa e ricca di emozioni ed eurogol. Capitan Andrea Caponi il migliore IN CAMPO



PONTEDERA — Tre eurogol, il più bello fra i belli quello di Andrea Caponi, un rigore dell'Olbia parato da Biggeri, un palo di La Vigna, otto ammoniti e due espulsi dall'arbitro dal cartellino facile, prima Borri e poi il sardo Senesi. Non sono certo mancate le emozioni in Pontedera Olbia, due squadre giovani, e non è mancato il festoso post partita con i granata vincitori sotto la tribuna nord a prendere gli osanna. 

Vittoria sudata ma tutto sommato meritata quella del Pontedera che prosegue il suo ciclo positivo di due vittorie e un pareggio scavalcando anche l'Olbia. Si parte con un'indecisione di Pinzauti solo davanti la porta, poi Mannini imposta un'azione (20°) che passando per La Vigna trova il piede giusto di Calcagni per il primo eurogol. Subito dopo la doccia fredda (24°) dell'espulsione di Borri, pareggiata però dopo tredici minuti da quella del sardo Senesi. Il primo tempo si chiude con un palo di La Vigna e il Pontedera in vantaggio mentre il secondo si apre col rigore sardo che Biggeri stoppa di tiro di Ragatzu indirizzato all'angolino. All 55° la stangata di Caponi, il migliore in campo in una squadra tutta da sufficienza e più, mentre al 61° arriva anche l'eurogol di Vallecchia. Nel finale l'Olbia prova a pareggiare ma non ci riesce anche perché Mannini controlla bene la palla dando respiro.

Il tabellino
PONTEDERA: Biggeri, Ropolo, Giuliani (Masetti dall'88°) Borri, Mannini, Caponi, Pinzauti (Tommasini dal 70°), La Vigna (Vettori dal 65°), Fontanesi, Calcagni (Serena dal 70°), Magrini. Allenatore Maraia.
OLBIA: Marson, Pinna, Bellodi, Iotti, Cotali, Muroni, Pennington (Biancu dal 70°) Vallocchias, Senesi, Ragatzu, Martinello (Ogunseye dal 60°).
MARCATORI: Calcagni al 20°, Caponi al 55°, Vallecchia al 61°.
ARBITRO: Mario Saia di Palermo

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Cronaca

Sport