QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca sabato 02 giugno 2018 ore 12:00

Botte in piazza Duomo, il ladro è stato denunciato

La polizia l'ha scovato grazie ad alcuni immigrati senegalesi, che il 22 maggio ingaggiarono una colluttazione con lui sventando un furto



PONTEDERA — La colluttazione risale alla prima mattinata del 22 maggio, quando un uomo tentò di rubare la borsa lasciata incustodita in auto dalla titolare del banco alimentare in piazza Duomo. Il furto fallì perché un immigrato senegalese, che normalmente staziona di fronte alla pasticceria, accortosi di quanto stava accadendo, intervenne prontamente, rimediando alcuni pugni dal ladro, poi fuggito.

La polizia, indagando sull'episodio, ha presto scoperto che l’uomo nei giorni precedenti aveva già tentato di rubare all’interno della stessa auto, non riuscendovi sempre perché richiamato dal senegalese. 

Scattate le ricerche, l'uomo è stato dapprima identificato, grazie alle descrizioni di testimoni e alla conoscenza degli investigatori, quale un 47enne italiano pluripregiudicato per reati contro la persona, il patrimonio e inerenti le sostanze stupefacenti.

Infine è stato fermato. Trascorso lo stato di flagranza, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pisa per il reato di tentata rapina aggravata e per almeno tre tentativi di furto.

Il Commissariato di polizia di Pontedera ringrazia sia l’immigrato senegalese che è intervenuto sia l’ex pugile Alì, che lo ha assistito al momento di fornire la testimonianza indispensabile per la ricostruzione dei fatti e l’individuazione dell’autore.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità