Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 05 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Ibra racconta il suo viaggio per arrivare all'Ariston: «Sembrava di essere in un film»

Cronaca giovedì 16 giugno 2016 ore 11:10

Picchiano un imprenditore per estorcere denaro

Padre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri

Padre e figlio sono accusati di avere percosso e minacciato un imprenditore della Valdera. Sul caso indagano i carabinieri



PONSACCO — Minacce, percosse, tentata estorsione, lesioni, rapina, atti persecutori. E' fitta e pesante la lista delle accuse che hanno portato all'arresto di due persone residenti a Ponsacco, un padre e un figlio avrebbero fatto pressioni per mesi su un imprenditore. Ad arrestare i due sono stati carabinieri in esecuzione di un'ordine di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Pisa.

Le autorità mantengono riserbo, per il momento, sull'identità dell'imprenditore e sulla natura dell'azienda di cui è titolare. Né il padre né il figlio sarebbero ad ogni modo legati da un rapporto di lavoro con l'impresario. Molti dettagli delle vicenda dovranno essere chiariti dagli investigatori. Quello che è noto, al momento, è che i due avrebbero cercato di estorcere denaro con metodi violenti, arrivando alla mani e addirittura alla violazione di domicilio, un altro capo d'accusa che ha condotto all'arresto.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca