QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°18° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 13 ottobre 2019

Cronaca giovedì 16 giugno 2016 ore 11:10

Picchiano un imprenditore per estorcere denaro

Padre e figlio sono stati arrestati dai carabinieri

Padre e figlio sono accusati di avere percosso e minacciato un imprenditore della Valdera. Sul caso indagano i carabinieri



PONSACCO — Minacce, percosse, tentata estorsione, lesioni, rapina, atti persecutori. E' fitta e pesante la lista delle accuse che hanno portato all'arresto di due persone residenti a Ponsacco, un padre e un figlio avrebbero fatto pressioni per mesi su un imprenditore. Ad arrestare i due sono stati carabinieri in esecuzione di un'ordine di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Pisa.

Le autorità mantengono riserbo, per il momento, sull'identità dell'imprenditore e sulla natura dell'azienda di cui è titolare. Né il padre né il figlio sarebbero ad ogni modo legati da un rapporto di lavoro con l'impresario. Molti dettagli delle vicenda dovranno essere chiariti dagli investigatori. Quello che è noto, al momento, è che i due avrebbero cercato di estorcere denaro con metodi violenti, arrivando alla mani e addirittura alla violazione di domicilio, un altro capo d'accusa che ha condotto all'arresto.



Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità