QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°25° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 22 settembre 2018

Attualità lunedì 11 dicembre 2017 ore 18:00

Braccetto e ciclopista, via ai lavori nel 2018

Simone Millozzi e Matteo Franconi

Entro la fine dell'anno andrà a gara il progetto del collegamento stradale di S.Lucia. Aggiornamenti su rotatoria al Chiesino e Strada di Patto



PONTEDERA — Si fanno sempre più concrete due delle opere pubbliche che da tempo sono nei piani dell'amministrazione comunale. Dopo la presentazione, la scorsa settimana, dei lavori pubblici a La Borra e al Villaggio Piaggio, stamane il sindaco Simone Millozzi e l'assessore Matteo Franconi hanno dato il cronoprogramma anche delle opere del braccetto a Santa Lucia e della ciclopista sull'Arno.

Il primo progetto, che inizialmente partiva dal centro del paese (dietro l'azienda Castellani) e poi è stato ridimensionato apportando una modifica al regolamento urbanistico, prevede: la realizzazione di un collegamento stradale (braccetto) da Santa Lucia alla strada di Patto, l'allargamento della viabilità alla rotatoria del cimitero, la trasformazione a senso unico di marcia (in entrata) del tratto di via del Popolo che va dalla rotatoria fino al braccetto e la realizzazione di una pista ciclabile su questo stesso tratto che colleghi la frazione a Pontedera.

A settembre scorso il Comune ha raggiunto un accordo d'esproprio con i proprietari dei terreni attraverso una cessione bonaria, adesso, entro la fine di dicembre il progetto andrà a gara, l'inizio dei lavori è previsto per aprile 2018 e il compimento dell'opera entro i 270 giorni successivi.

L'intervento a Santa Lucia costa 780mila euro. Per questo appalto però, il Comune sosterrà di tasca propria solo 450mila euro, mentre i restanti 330mila euro saranno coperte dalla cessione, alla ditta che eseguirà i lavori, dell'immobile di proprietà comunale in via Manzoni che in passato ha ospitato il centro minori, accanto alla scuola Pacinotti. "E' la prima volta - ha precisato l'assessore ai lavori pubblici Franconi - che il Comune di Pontedera inserisce la cessione di un immobile in una gara per appaltare i lavori. E' un sistema che è già stato utilizzato in varie parti di Italia".

"Il lavoro del braccetto di Santa Lucia - ha commentato il sindaco Millozzi - era una promessa fatta alla frazione e un impegno fissato nel programma elettorale del 2014. Sommato a questo importate intervento c'è anche il progetto da 900mila euro di collegare le fognature delle acque nere di La Borra e Santa Lucia al depuratore di Valdera Acque".

L'altra opera sulla quale l'amministrazione comunale ha dato aggiornamenti è stata la ciclopista sull'Arno che, dopo le ultime modifiche approvate in giunta a fine novembre, prevede il collegamento della pista ciclopedonale allo scalo ferroviario cittadino e il percorso protetto che corre lungo la Toscoromagnola davanti alla zona industriale La Bianca.

Il costo dell'opera è di 700mila euro, di cui 560mila finanziati con fondi Por e 140mila con risorse proprie del Comune.

Il sindaco Millozzi ha poi dato alcuni aggiornamenti riguardo altre due opere pubbliche che in più occasioni hanno avuto delle battute d'arresto: "Riguardo la rotatoria del Chiesino - ha detto il primo cittadino -, lo scorso 18 ottobre abbiamo firmato il contratto con la ditta vincitrice della gara. Giovedì prossimo assegneremo i lavori e dopodiché, teoricamente, dovrebbe essere avviato il cantiere. Per mantenere il contributo regionale al progetto (75mila euro sui 450mila totali) dobbiamo partire entro il 31 dicembre altrimenti lo perdiamo. Se le scadenze non venissero rispettate, ci riserviamo di andare contro la ditta".

Nella stessa zona, ma sul tratto di strada che dal semaforo del Chiesino alla rotatoria dello Scolmatore, a gennaio partirà un ulteriore cantiere di Acque Spa per intervenire sull'impianto fognario.

"In merito alla Strada di Patto - ha poi concluso il sindaco Millozzi - sono in corso i lavori al terzo lotto, è stato concluso lo spostamento del guard rail per realizzare il doppio senso di marcia e, appena il maltempo ci darà tregua, partiremo con l'asfaltatura. Entro fine dicembre riapriremo il tratto".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Sport

Lavoro