Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Vaccino obbligatorio per la tutela di tutti»

Cultura giovedì 27 maggio 2021 ore 14:46

Lucciole e Lanterne, eventi estivi a Villa Crastan

Belli e Picchi con il cartellone di eventi

Il giardino della ex biblioteca è pronto a ospitare presentazioni di libri, eventi culturali e appuntamenti di musica, teatro e di scienza



PONTEDERA — Lucciole e Lanterne. Si chiama così la nuova stagione estiva di Villa Crastan. Una luce che sa di casa e di speranza dopo le tante difficoltà degli scorsi mesi. Il giardino della ex biblioteca di Pontedera è pronto a ospitare presentazioni di libri, eventi culturali e appuntamenti di musica, teatro e di scienza. 

"Siamo felici di poter presentare questo nuovo cartellone di eventi estivi – ha detto la presidente dell’associazione Villa Crastan Casa della Città, Malayka Picchi – dopo il buon successo dello scorso anno, il giardino è di nuovo pronto ad accogliere in sicurezza chi vorrà vivere le serate estive in nostra compagnia. Un calendario che vede la collaborazione di molte realtà locali, nello spirito che da sempre contraddistingue la nostra associazione". 

L’obiettivo è di tornare a far splendere Villa Crastan, un luogo del cuore per moltissimi pontederesi. "Uno degli aspetti sul quale stiamo lavorando – continua la presidente – è quello dell’accessibilità, per questo insieme alla sezione soci Coop di Pontedera stiamo procedendo a una raccolta fondi per finanziare l’abbattimento delle barriere architettoniche per il giardino e il piano terra dell’edificio. Ci saranno degli eventi dedicati al raggiungimento di questo obiettivo, per cui il calendario che presentiamo oggi potrebbe subire ancora qualche piccola modifica". Il crowdfunding partirà a breve e sarà anticipato dalla spiegazione dei progetti in cantiere.

"È un piacere essere qui – ha commentato l’assessore Mattia Belli che ha seguito fin dalla nascita il progetto dell’associazione – come amministrazione comunale abbiamo voluto fortemente restituire alla città gli spazi della Villa, rimasti vuoti dopo lo spostamento della biblioteca. Abbiamo sostenuto il processo partecipativo che ha visto la nascita dell’associazione e continuiamo a supportare tutte le iniziative che vanno in questa direzione. L’augurio anche in questo caso è che la Villa torni a essere la Casa della città, il punto di riferimento culturale e sociale che è sempre stato".

Gli eventi cominciano ad inizio giugno e andranno avanti fino a settembre. Il debutto è il 4 giugno alle 18 col libro di Marco Ligabue "Salutami tuo fratello", al quale seguirà il giorno successivo una discussione sui cambiamenti climatici.

Il calendario è consultabile sulla pagina facebook di Villa Crastan e sul sito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella provincia di Pisa, tra ieri e oggi, sono state registrate oltre 1.400 nuove positività. In tutta la Regione, invece, sono 11.761 i contagiati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Sport

STOP DEGRADO