QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 luglio 2019

Spettacoli giovedì 04 aprile 2019 ore 13:45

Castelfranato e l'arte di suonare la chitarra

Andrea Castelfranato

Per il "fonè Music Festival" all'auditorium del Museo Piaggio si esibirà un virtuoso della sei corde acustica, classica e fingerstyle



PONTEDERA — Chitarrista abruzzese, Andrea Castelfranato è noto da anni per il suo virtuoso talento di mani e di cuore che si manifesta sulle corde e sul legno della sua compagna di viaggi e concerti, la chitarra. "Il suo talento è un dono da ascoltare ma anche mostrare e condividere dal vivo - assicurano gli organizzatori del fonè Music Festival - , per emozionare il pubblico con un ricco repertorio di composizioni per chitarra acustica e classica".

L'appuntamento con il concerto di Castelfranato a Pontedera è per sabato 6 aprile, alle 21 all'auditorium del Museo Piaggio, esibizione gratuita con prenotazione obbligatoria (0587.271727).

Riconosciuto maestro internazionale della chitarra, Andrea è stilisticamente unico e si pone come modello di riferimento per ragazzi di tutto il mondo, grazie alla sua partecipazione ai più importanti festival di chitarra, ma soprattutto grazie al web. Tantissimi sono i video sparsi nella rete che mostrano ragazzi o bravi chitarristi alle prese con l'interpretazione delle musiche di Andrea Castelfranato. Il suo concerto punta molto sul vigore espressivo dell'interpretazione, sulla grinta capace di coinvolgere la passione della gente.

E dalla sua parte vanta inoltre l'uso sapiente di una doppia arma, da un lato la chitarra acustica con corde metalliche in uno stile contemporaneo, dinamico e percussivo di fingerstyle, dall'altro la chitarra con corde di nylon portatrice degli umori di un sanguigno sud del mondo, latino, mediterraneo.

Il musicista abruzzese riesce con la sua musica ad avvolgere chi lo ascolta in una innaturale sensazione di quiete che emoziona dolcemente (“Memories”, “Kiitos”, “Isole”) dal principio alla fine dell’esecuzione. Ma anche di dare una scossa che cattura l’anima, nelle sue performance più “scalmanate” (“Appassionata”,“Louisiana blues”).
A Pontedera Castelfranato eseguirà brani dall'album "Anxanum" edizioni discografiche fonè records.

Louisiana Blues (Andrea Castelfranato) Fiat Music
Kiitos (Andrea Castelfranato)


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca