Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Beppe Sala, le minacce la pazienza e l'incoscienza

Attualità mercoledì 28 febbraio 2018 ore 11:01

Cena con delitto per Charlie Telefono Amico

Successo, nonostante il freddo, per l'iniziativa di Rotary Club e Fondazione Piaggio a sostegno della Onlus pontederese



PONTEDERA — Nella gelida serata di lunedì scorso, mentre la temperatura toccava i minimi stagionali, un numeroso gruppo di persone di tutte le età hanno condiviso attimi di calore e divertimento, partecipando alla vivace “cena con delitto” organizzata dal Rotary club di Pontedera e dalla Fondazione Piaggio, a sostegno di Charlie Telefono Amico, un numero verde nazionale che esiste a Pontedera dal 1990 e che offre ascolto in forma gratuita, anonima e riservata, concentrandosi principalmente sulle problematiche dell’adolescenza.

Nel corso della cena l’associazione culturale “Delitti e contorni” ha messo in scena una crime story, ad uno dei tavoli è stato commesso un delitto e gli ospiti hanno dovuto seguire gli indizi, ascoltare gli interrogatori dei sospetti e risolvere il caso.

Una cena diversa dal solito, un gioco che ha unito i partecipanti in discussioni animate sulle varie possibili soluzioni. Interagendo con gli attori sono stati raccolti indizi e moventi, fino a smascherare il colpevole. Non sono mancati i colpi di scena e gli imprevisti, tra cui l’inspiegabile scomparsa di uno degli attori che, uscito per fumare una sigaretta, è rimasto accidentalmente chiuso fuori per un tempo molto lungo, indossando solo i leggerissimi abiti di scena.

L’elegante e suggestiva location offerta dal museo Piaggio è stato uno scenario perfetto per lo svolgimento della serata e la vivacità del conduttore/ispettore, dallo spiccato accento franco-labronico ha generato momenti di grande ilarità.

Un evento piacevole, segnato dalla collaborazione tra tre importanti realtà del territorio della Valdera, attive in ambiti diversi e con diverse mission, ma tutte protagoniste di un tessuto sociale che da sempre rende la città di Pontedera unica in termini di progresso, cultura, solidarietà e iniziative sociali.

Charlie Telefono Amico è gestito da una fondazione Onlus, sostenuta da enti pubblici ed opera sul territorio nazionale, pur avendo sede unicamente a Pontedera. Tra le attività sviluppate dalla Fondazione Charlie Onlus c’è la formazione gratuita sulle tecniche di ascolto consapevole ed empatico, finalizzata allo svolgimento di attività di volontariato presso il telefono amico e l’organizzazione di dibattiti e momenti di riflessione su temi che riguardano la popolazione giovanile con particolare attenzione a tutte le relazioni interpersonali che toccano questa delicata fascia di età: rapporto genitori/figli, relazioni scolastiche e tra pari.

Alcuni degli eventi organizzati dalla Fondazione Charlie Onlus sono già stati ospitati dal Museo Piaggio.

La Fondazione Charlie onlus invita la cittadinanza di Pontedera ad affiancarsi alle proprie iniziative e a sostenere l’attività di un telefono amico che oltre ad essere un efficace strumento di aiuto rappresenta un importante punto di riferimento per la popolazione della Valdera nonché una preziosa opportunità di crescita personale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 9 i nuovi contagi accertati nelle ultime ore sul territorio della Valdera. I casi sono stati registrati in 4 comuni della zona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Prof.sa Enrica Cenzatti Ved. Boschi

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Lavoro

STOP DEGRADO