QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Politica sabato 30 marzo 2019 ore 15:00

Contributo di idee per la campagna di Franconi

L'assemblea comunale del Pd Pontedera e la coalizione di centrosinistra si sono ritrovate con i cittadini per discutere il programma



PONTEDERA — In vista delle elezioni amministrative si è riunita nel pomeriggio di venerdì 29 marzo l’assemblea comunale del Pd di Pontedera. I lavori si sono aperti con la relazione del segretario Floriano Della Bella, poi ha parlato il candidato Matteo Franconi che ha riassunto le tracce di lavoro raccolte durante il percorso delle primarie e nelle settimane successive. 

Ampia partecipazione e diversi contributi di tutti i principali esponenti del Pd della provincia di Pisa, dai consiglieri regionali Nardini, Pieroni e Mazzeo, alla deputata Lucia Ciampi. Presenti anche i responsabili delle altre forze della coalizione di centrosinistra che con Damiano Bolognesi (Pontedera in Comune) e Stefano Gini (Progetto Pontedera) hanno portato il proprio saluto.

“Connessione” è stata la parola chiave risuonata più volte in sala: Pontedera come cerniera delle direttrici di sviluppo tra la costa e l’entroterra fiorentino, Pontedera come città d’impresa e di lavoro sede di importanti centri di eccellenza e destinata ad essere centro di riferimento su alcuni temi anche per il territorio nazionale, a partire dal progetto Artes 4.0 per la robotica e le tecnologie abilitanti. L'obiettivo, è stato detto, è che si eviti l'affermazione "in città" della "visione ultraconservatrice, autarchica ed egoista della Destra. Le tortuose vicissitudini nella scelta del candidato sindaco dopo l’esclusione dell’avvocato Brini e la girandola di nomi che ne è seguita parla anche di questo: di una prospettiva tutta autoreferenziale della destra pontederese, che sceglie il sindaco su tavoli regionali dove si suddividono i territori tra Lega, Fratelli di Italia e Forza Italia (in un ruolo sempre più marginale) in una logica di solo potere e spartizione e dove la discussione sulle città è assente".

Gli indirizzi e la discussione svolta rappresentano il contributo che il Partito Democratico intende portare i tavoli del programma organizzati dalla colazione e dal candidato sindaco Matteo Franconi nelle settimane prossime a partire dall'appuntamento del 5 e 6 aprile sempre al Centrum Sete Sois Sete Luas. 



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità