QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità giovedì 13 aprile 2017 ore 06:30

Un corso per diventare lettori in ospedale

La Biblioteca Lettori pazienti l'ha organizzato per formare nuove persone. Tre pomeriggi per affinare l'arte di leggere ad alta voce



PONTEDERA — Torna a gran richiesta il corso di formazione per lettori in corsia. Tre pomeriggi per imparare o affinare l'arte della lettura ad alta voce e scoprire come funziona la Biblioteca lettori pazienti, che da 10 anni porta i libri nelle corsie dell'ospedale F. Lotti di Pontedera.

Il corso è finalizzato alla ripresa delle letture in corsia, nelle camere dei degenti, nell’ambito del progetto più ampio che la biblioteca porta avanti all’interno dell’ospedale pontederese e che vede la lettura e il libro come fonte di benessere, soprattutto in situazioni di disagio.

Il corso, che prevede tre incontri di tre ore ciascuno, è riservato a un massimo di 15 partecipanti. Ai partecipanti è richiesto l'impegno formale di partecipare ai pomeriggi di lettura ad alta voce in corsia. Il modulo di partecipazione è disponibile in biblioteca o sul sito bibliolandia.comperio.it. Le iscrizioni scadono il 22 aprile. Info: lettoripazienti@gmail.com

Programma:

- Venerdì 28 aprile, ore 15.30.

Laura Martini, bibliotecaria- Il volontario della Biblioteca Lettori pazienti

Laila Gabbrielli, vicepresidente ass. Non più Sola -L’associazione Non Più Sola e il sostegno alla biblioteca Lettori pazienti

Patrizia Del Seppia, pediatra, formatrice NpL - Il progetto Nati per Leggere

Luisa Baschieri, attrice - La lettura ad alta voce

- Venerdì 5 maggio, ore 15.30

Luisa Baschieri, attrice - laboratorio di lettura ad alta voce

- Giovedì 11 maggio, ore 15.30 Letture in corsia!



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca