QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità giovedì 03 novembre 2016 ore 06:30

"Cosa c'è da approfondire su Marconcini?"

Il consigliere comunale della Lista civica indipendente Puccinelli è tornato sulla questione dell'auto blu usata dal presidente di Geofor



PONTEDERA — "Non comprendiamo cosa ci sia da approfondire sulla vicenda dell'auto blu di Marconcini" Alessandro Puccinelli, consigliere comunale della Lista civica indipendente è tornato sulla questione che riguarda il presidente di Geofor dopo che il il cda dell'azienda ha fatto sapere di voler approfondire la questione: "Sinceramente non comprendiamo molto cosa ci sia da approfondire, il contratto di lavoro lo stila il responsabile del personale, l'eventuale delibera di concessione dell'uso privato lo decide il CdA, le fatture le emette il settore contabilità dell'azienda. Tutti documenti che erano (siano quel che siano) a disposizione del CdA se richieste in vista del consiglio che si è tenuto. Quali documenti più dell'azienda può produrre Marconcini?". 

"Inutile menare il can per l'aia - ha ripreso Puccinelli - altrimenti si rischia di coinvolgere in questa spinosa vicenda anche il CdA stesso ed i sindaci revisori che, ammesso non si siano complessivamente accorti di questa incongruenza o presunta tale, non stanno dando opportuna e rapida chiarezza. Non dimentichiamo che Geofor è un'azienda a totale capitale pubblico ed in tal senso abbiamo richiesto sin da venerdì copia degli atti che daranno certezza su come stanno le cose". 

"Venendo al fatto, è già di per se grave se vi è stato un uso scorretto dell'auto aziendale da parte del suo presidente - ha aggiunto Puccinelli - ma sarebbe cosa ancor più grave se la ricostruzione fatta da Marconcini non corrispondesse in pieno alla realtà. Ricordiamo che una settimana fa il sindaco Simone Millozzi ha rinnovato la fiducia a Marconcini a fronte delle critiche e della mozione che chiedeva di rimuoverlo per la questione della cancellazione delle convenzioni con i ristoratori. Se si fossero verificati fatti della gravità di cui sopra, tale fiducia sarebbe stata tradita e chiederemmo con forza al sindaco Millozzi di prenderne atto per la coerenza e linearità dell'amministrazione comunale di Pontedera". 

"Non si può e non si deve pensare che questa cosa possa rimanere nelle segrete stanze del CdA Geofor - ha concluso Puccinelli - i dati devono essere forniti in modo pubblico e trasparente affinché non rimangano ombre di alcun tipo. Soprattutto l'amministrazione comunale di Pontedera (e volendo di tutti i comuni nel capitale Geofor), al di là del destino che il CdA vorrà decidere rispetto all'ex sindaco Marconcini, nel caso in cui si soprassieda in relazione ad eventuali sue gravi responsabilità, non dovrà esitare un attimo a sfiduciare il presidente. Non si può e non si deve travalicare il confine della correttezza e responsabilità, altrimenti non vi saranno più limiti ed il discredito si riverserà ulteriormente ed in modo insopportabile sulla politica e sulla sua credibilità".



Tag

Mattia, la «sardina» che ha riempito Piazza Maggiore contro Salvini: «Non conosco Prodi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca