QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°18° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 13 ottobre 2019

Elezioni venerdì 03 maggio 2019 ore 07:00

"In Valdera i crimini sono in diminuzione"

Progetto Pontedera risponde a Bagnoli: "Lo dicono i dati del ministero, parlate sempre di in-sicurezza, siete voi che non avete altri argomenti"



PONTEDERA — Dopo il bottarisposta tra Progetto Pontedera e il candidato sindaco del centrodestra Matteo Bagnoli sui fatti di Vallerano, in provincia di Viterbo, dove due esponenti di CasaPound sono stati arrestati con la pesante accusa di stupro, arriva un'altra replica della lista a sostegno del candidato del centrosinistra, Matteo Franconi.

A parlare è il coordinatore Stefano Gini: "Il centrodestra nostrano volendo far credere di avere buon senso, predica bene ma razzola tremendamente male. Prendiamo atto della sua condanna con soddisfazione, ma finisce qui. Scendendo nel particolare della sua dichiarazione, non si capisce bene, Sig. Bagnoli, perché uno stupro è uno stupro indipendentemente da chi lo commette e dal colore politico di appartenenza (specialmente se neo fascista) mentre voi destracci riempite il capo ai cittadini sulla in-sicurezza indicando sempre e comunque un bersaglio politico democratico da colpire: il furto non è furto? La delinquenza non è delinquenza? Lo spaccio non è spaccio? Io penso invece che siate proprio voi che ne fate l’argomento (altro non avete) della vostra campagna elettorale, una campagna parecchio divisiva e dimolto orientata all’intolleranza razziale"

"Le ricordo - ha concluso Gini - che tutti i dati rilasciati dal Ministero dell’Interno indicano una sensibile diminuzione dei fatti criminosi in città e sul territorio della Valdera oramai da anni.Quindi le lezioni prima se le faccia all’interno della sua coalizione con quello che si ritrova dentro. Poi se ci avrà tempo, ma ne dubito, passi dalle nostre parti".



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità