Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PONTEDERA10°13°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Sport mercoledì 13 settembre 2023 ore 11:35

Pontedera cuore della Toscana, parte il Giro

Lo start ufficioso in piazza Martiri della libertà

Comincia da piazza Martiri della libertà la due giorni di ciclismo internazionale: ai nastri anche Pogacar, Lutsenko, Valgren e Martinez Poveda



PONTEDERA — Sembra una passerella d'onore quella di piazza Martiri della Libertà, dove le squadre e gli atleti partecipanti al Giro della Toscana 2023. Che, poco dopo le 11,30, ha preso il via ufficialmente da via dell'Industria dopo lo start ufficioso che ha portato i corridori in giro tra via della Misericordia e viale America.

Sul palco del piazzone hanno transitato volti notissimi delle due ruote: a partire dalle squadre, in totale 18, che si sfideranno per alzare il primo dei due trofei in palio in Valdera, in attesa della Coppa Sabatini di domani, giovedì 14 Settembre.

Tra le tante, ci sono la Work Service-Vitalcare-Dynatek, la basca Euskaltel-Euskadi, gli australiani del Team Jayco AlUla, dove milita l'italiano Alessandro De Marchi, la UAE Emirates, la Eolo-Kometa Cycling Team. Proprio tra le fila di quest'ultima, c'è un altro italiano, Vincenzo Albanese.

Work Service Cycling Team

Euskatel Euskadi

Team Jayco AlUla

UAE Emirates

Eolo Kometa

"Oggi è una bella corsa, sto abbastanza bene - ha commentato l'atleta campano - non so come risponder in gara, perché sono ormai 3 mesi che non corro. Le sensazioni però sono buone: spero di andare forte".

E ancora, tra i partecipanti c'è anche Daniel Felipe Martínez Poveda, colombiano della Ineos Grenadiers che nella passata edizione arrivò terzo al Giro, ma si riscattò il giorno seguente alzando la Coppa Sabatini. Con lui anche Michael Valgren, unico ad aver fatto la doppietta nel 2021, e uno dei favoriti, il kazako dell'Astana Aleksej Lutsenko.

Daniel Martinez

Michael Valgren

Aleksej Lutsenko

A introdurre la due giorni, insieme al sindaco Matteo Franconi, anche il presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Cordiano Dagnoni

Dagnoni e Tadej Pogacar

Che, successivamente, ha accolto anche il numero uno al mondo, il giovane sloveno Tadej Pogacar, inizialmente dato come partecipante soltanto alla Coppa Sabatini e che, come annunciato ieri, farà invece parte di entrambe le gare.

Marco Burchi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola